Caos toghe, Poniz eletto presidente Anm: "Ora questione morale e carrierismo da far morire in culla"

video È Luca Poniz il nuovo presidente dell'Anm. Eletto per acclamazione dopo le dimissioni di Pasquale Grasso, in pieno scandalo Csm, Poniz dovrà guidare una giunta da cui si è sfilata la componente di Magistratura Indipendente. "Sono dispiaciuto perché abbiamo coltivato a lungo l'ambizione di una visione unitaria - ha detto Poniz - Nella magistratura c'è un problema di carrierismo che è una delle ragioni della degenerazione cui abbiamo assistito e non è coerente con le nostre funzioni". Di Francesco Giovannetti