Fuoriclasse/ Mauro Rossi: "Scommetto sui giovani, sanno innovare"

video «Quello che dite, anche se siete giovani, ha un peso. Questo è un grande traguardo: quando ero giovane io a comandare erano i genitori o i nonni». Con queste parole l’imprenditore modenese Mauro Rossi, proprietario di tre importanti attività di ristorazione tra cui Caffè Remondini e Osteria Rossi in piazza Roma, definisce l’influenza che la nuova generazione può avere sulla realtà. Ne ha parlato con i ragazzi della redazione di Fuoriclasse. la cronaca

Fuoriclasse/ Dietro le quinte del reparto materno-infantile del Policlinico

video Il Dipartimento Materno Infantile ospita sei strutture complesse (ostetricia, ginecologia, pediatria, oncoematologia, neonatologia e chirurgia pediatrica), cui si aggiunge il servizio di genetica, per un totale di oltre 50 medici e 80 posti letto. Alle difficoltà diagnostiche e terapeutiche si devono aggiungere i problemi derivanti dal contesto, sociale e familiare. Gli studenti di Fuoriclasse sono andati a scoprire come funziona la cronaca

Fuoriclasse/ Alla scoperta del Collegio San Carlo e di chi ci studia

video Una fortezza nel cuore di Modena; un portone che pochi hanno varcato ma molti guardano con timore quasi reverenziale: questo è il Collegio San Carlo per la stragrande maggioranza dei modenesi. Eretto nella prima metà del XVII secolo, da quasi 400 anni conserva la sua struttura seicentesca rimanendo punto cardine della vita cittadina, senza venir meno alla sua vocazione innovativa e internazionale. Così appare agli studenti di Fuoriclasse lo storico collegio modenese che hanno scoperto durante la loro settimana da giornaliati. Il viaggio Gli studenti

Fuoriclasse/ Modena, il progetto di rigenerazione delle ex-Fonderie

video Uno spazio aperto, parte integrante della vita cittadina, luogo di sviluppo e motore di innovazione per le industrie locali. Questo è l’obiettivo ultimo prefissatosi per il progetto Ex-Fonderie, la cui prima parte, come illustra l’assessore all’Urbanistica Anna Maria Vandelli, sarà portata a termine entro il 2021. Cuore radicato nella storia e sguardo rivolto al futuro: queste sono le fondamenta e le colonne portanti che hanno guidato l’architetto Sofia Cattinari durante la fase di progettazione.