Spazio, Nespoli: "Il rientro sulla Terra? Una serie di eventi catastrofici che ti sbarella"

video L'astronauta Paolo Nespoli, tornato sulla terra dopo cinque mesi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, ha raccontato le diverse fasi del rientro nell'atmosfera terrestre nel corso di una videoconferenza tra Roma e Houston. "A me piace definirla come una sequenza di eventi catastrofici che si susseguono in rapida successione - ha spiegato l'astronauta - Quando siamo usciti dal veicolo mi sono sentito subito meglio. Nei primi momenti ero un po' sbarellato, ma mi ha aiutato il fatto che in Kazakistan ci fossero -20°. Continuavano a coprirmi ma io mi scoprivo perché avevo un gran caldo e l'aria fredda era davvero piacevole".di Francesco Giovannetti

Spazio, il messaggio di AstroPaolo: ''Luna e Marte prossimi obiettivi, l'umanità non può tirarsi indietro''

video Paolo Nespoli, l'astronauta italiano rientrato a Terra dopo quasi cinque mesi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, non ha dubbi. "Andare su Luna e Marte sarà complesso, ma assolutamente necessario: è un'evoluzione da cui non possiamo tirarci indietro - ha detto Nespoli -. Oramai i tempi sono maturi per fare questi passi. Ma dobbiamo imparare a farli come umanità, sganciandoci dalle nostre differenze nazionali. La ISS ci fa vedere che quando vogliamo riusciamo a lavorare tutti assieme nonostante le differenze".di Francesco Giovannetti