In Costa Rica sulle rotaie dei Tùtiles: Lorenzo e Rossella a piedi lungo la ferrovia dei mantovani

video “Sulle rotaie dei Tùtiles” è un progetto di Lorenzo Pirovano (27enne mantovano) e Rossella Rocchino (22enne milanese di origini napoletane) sulle tracce dei discendenti di chi fuggì dalla fame, ossia i migranti italiani, per lo più mantovani, che andarono a cercare fortuna in Costa Rica. Il viaggio di Lorenzo e Rossella è partito il 3 gennaio dal porto di Anversa. Si sono imbarcati su una nave cargo per vivere sulla propria pelle le emozioni dei migranti. I due hanno percorso la ferrovia accompagnati da un’associazione, da soli sarebbe stato impensabile. La seconda parte della loro missione era rintracciare i discendenti di 30 mantovani partiti dalla Bassa per trovare l’America: ne hanno intervistati una quarantina (a cura di Eleonora Giovinazzo)

'Toy Story 4', in viaggio con Woody e Buzz "Verso l'infinito, e oltre" - trailer

video Woody e la banda di giocattoli tornano con una nuova avventura nel film Disney-Pixar 'Toy Story 4', nelle sale dal 26 giugno distribuito da The Walt Disney Company Italia. Diretto da Josh Cooley e prodotto da Jonas Rivera e Mark Nielsen, il nuovo capitolo ritrova vecchi personaggi come Bo Peep, e nuovi arrivi come Forky, una forchetta trasformata in giocattolo dalla piccola Bonnie, e Gabby Gabby, una bambola parlante circondata dai suoi scagnozzi, un gruppo di pupazzi da ventriloquo  Video Disney It

Germania, Merkel colta da tremore mentre ascolta l'inno nazionale. Poi rassicura: "Sto bene"

video Disidratazione. Così Angela Merkel ha spiegato il forte tremore che l’ha colta oggi mentre davanti alle telecamere accoglieva il presidente ucraino Wolodymyr Zelenski a Berlino. Durante la cerimonia degli inni nazionali la cancelliera è stata colta da un forte tremore e ha stretto le mani davanti a sé, faticando a controllare il corpo che si muoveva. Il tutto è durato pochi minuti: al termine degli inni la cancelliera è apparsa in condizioni migliori e la conferenza stampa congiunta prevista per le 13.45 è iniziata con 10 minuti di ritardo appena. Qui Merkel ha raccontato ai giornalisti di aver bevuto tre bicchieri di acqua e di sentirsi meglio: "Apparentemente ne avevo bisogno", ha detto.Ap

Maturità 2019: tutte le novità dell'esame

video Si inizia il 19 giugno, con la prima prova scritta. Quest’anno tra le tracce non ci sarà più il tradizionale tema di storia. La seconda prova sarà su due materie diverse: al liceo classico latino e greco, matematica e fisica per lo scientifico. Sparisce il 'quizzone' multidisciplinare e all’orale niente più tesina. Sul voto finale, poi, peseranno di più i crediti accumulati durante la carriera scolastica. A cura di Valeria Teodonio