Governo, Berlusconi: "Non durerà a lungo, Lega e FdI tornino alla realtà basta crisi con M5S"

video Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi al termine dell'ufficio di presidenza degli azzurri che si è tenuto a Palazzo Grazioli a Roma dice: "Il voto alle europee ha cambiato i rapporti di forza all'interno dell'attuale governo e per questo prevediamo che non durerà a lungo. Per questo vogliamo il congresso entro l'autunno. Forza Italia è assolutamente insostituibile, Lega e Fratelli d'Italia devono rientrare nella realtà perché senza di noi non c'è maggioranza sicura". Video di Francesco Giovannetti

Governo Lega-M5S, Di Battista: "Caso Rixi? Se condannato si deve dimettere"

video L'ex deputato M5S Alessandro Di Battista risponde sul caso del sottosegretario legghista alle Infrastrutture e trasporti Edoardo Rixi, per cui è attesa nelle prossime ore la sentenza del suo processo per peculato. "Che Rixi, se condannato, si debba dimettere non lo dice solo il contratto di governo ma la morale comune - ha detto Di Battista - Io non posso pensare che Salvini, dopo aver vinto le elezioni, mandi tutto a carte quarantotto per difendere un condannato". di Francesco Giovannetti

M5S, l'assemblea fiume blinda di Maio: "Senza di lui casca il governo"

video Doveva essere il giorno del processo a Luigi Di Maio. Ma l'assemblea congiunta dei parlamentari del Movimento 5 Stelle, durata circa sei ore e terminata a tarda notte, ha di fatto assolto il capo politico da qualunque accusa. Salvo poche eccezioni, deputati e senatori pentastellati hanno rinnovato la fiducia nel vicepremier. "Di Maio è il M5s", ha affermato il senatore Primo Di Nicola. "Mettere in discussione Di Maio significherebbe non solo fare cadere il governo ma anche l'esistenza del M5S stesso", ha aggiunto il sottosegretario Vincenzo Spadafora. Voce fuori dal coro è quella della deputata Carla Ruocco. "Il M5S deve preservare i propri principi - ha detto - Dobbiamo superare la sindrome dell'uomo solo al comando". All'assemblea era presente anche l'ex deputato Alessandro Di Battista. "È essenziale non mollare e andare avanti - ha spiegato - Dobbiamo pensare a portare a casa dei risultati, perché il bene della nazione è più importante di quello di una singola forza politica". di Francesco Giovannetti