Il processo diventa uno spettacolo

Il processo a Otto Adolf Eichmann, nel 1961 a Gerusalemme, fu cruciale per la condanna definitiva del nazismo e la riflessione che aprì - e che non si è mai chiusa - sul concetto di colpa e di responsabilità, di orrore e di pentimento. Seguì tutte le udienze la filosofa Hannah Arendt, con un resocon

LA FOTONOTIZIA

... serie di ospiti che si susseguiranno nei prossimi mesi, Marino Buzzi (al centro nella foto) che ha presentato il suo ultimo libro (edito da Baldini&Castoldi) “L'ultima volta che ho avuto sedici anni”....