Governo, Zanda: "Conte? Bene discorso Senato, ma ha avallato tutte le scelte di Salvini"

video "Zingaretti sta affrontando un passaggio difficile che ha l'obiettivo di trovare una soluzione difficile per il nostro Paese. Conte? La mia idea è che abbia detto tante cose giuste e condivisibili in Senato ma per più di un anno ha condiviso tutte le scelte di Salvini", ha affermato il tesoriere del Pd Luigi Zanda entrando al Nazareno. "Su Conte non c'è nessun veto ma chi interpreta nuove politiche deve anche avere un profilo nuovo, se davvero vogliono cambiare la storia rispetto ai 15 mesi disastrosi da cui veniamo. Non si può sostituire il Pd alla Lega", ha ribadito il deputato dem Vincenzo Boccia. Video di Camilla Romana Bruno e Cristina Pantaleoni

Crisi di governo, Zingaretti al Pd: "Basta con tweet e fonti, il momento è delicato"

video

Bisogna "assumersi le responsabilità delle proprie idee", chi parli "dica nome e cognome. Faccio appello a tutti i dirigenti e le dirigenti della segreteria, dei gruppi parlamentari, degli amministratori. Come hanno detto tutti siamo in un momento delicato, si parli con i fatti. Le cosiddette fonti delle quali non si conosce chi c'è dietro io neanche le commento". Lo ha detto a Roma, in conferenza stampa dal Nazareno, il segretario del Pd Nicola Zingaretti.

Di Cristina Pantaleoni e Camilla Romana Bruno

Governo, Zingaretti: "Discontinuità deve essere garantita anche da cambio di persone"

video "Noi pensiamo che in un governo di svolta la discontinuità deve esser garantita anche da un cambio di persone. È' la posizione che ho sempre sostenuto e che ribadisco, convinto che si troverà una soluzione in un confronto reciproco, capendoci e interloquendo". Cosi il segretario del Pd Nicola Zingaretti a conclusione dei tavoli di lavoro al Nazareno. Zingaretti si è appellato al M5s e alla sinistra "affinché si superino le timidezze e si apra un confronto vero". Video di Cristina Pantaleoni e Camilla Romana Bruno

Incontro M5s-Pd, i 5 stelle: "Clima costruttivo. Tavolo con la Lega? Parliamo solo coi dem"

video "Il confronto è stato costruttivo, ci interessano i punti che abbiamo messo al centro della nostra politica. Il taglio dei parlamentari è al primo posto e abbiamo chiesto di calendarizzarlo il prima possibile", hanno affermato i capigruppo alla Camera e al Senato del Movimento Cinque Stelle, Francesco D'Uva e Stefano Patuanelli, al termine dell'incontro con la delegazione del Pd. E sul possibile canale ancora aperto con la Lega, D'Uva ha concluso: "Abbiamo solo il tavolo con il partito democratico".Video di Camilla Romana Bruno e Cristina Pantaleoni

Audio Renzi contro Gentiloni, Cuperlo: "Di certe uscite non avevamo proprio bisogno in questo momento"

video Se da un lato la renzianissima Anna Ascani non risponde alla richiesta di spiegazioni dell'audio in cui Matteo Renzi accusa Paolo Gentiloni di sabotare la trattativa con il Movimento 5 Stelle, c’è Andrea Orlano che invita tutto il partito a "restare in silenzio". "Di certe uscite non avevamo proprio bisogno in un momento così delicato", attacca Gianni Cuperlo. A fargli eco Francesco Boccia: "Dobbiamo tutti ringraziare Paolo Gentiloni per il suo lavoro, compreso Matteo". Di Cristina Pantaleoni e Camilla Romana Bruno

Consultazioni, Di Maio: "Taglio parlamentari si deve fare subito ma Pd già litiga. Si chiarissero le idee"

video "Il taglio dei parlamentari si deve fare e basta, se non c'è il primo punto non c'è nient'altro", ha affermato il capo politico del M5S Luigi Di Maio lasciando la Camera dei Deputati per recarsi a pranzo in un ristorante vicino. "Il Pd però già litiga - ha continuato - Per quanto mi riguarda non c'è niente da litigare sul taglio dei parlamentari. Gli italiani vogliono il taglio dei parlamentari e non discussioni a mezzo stampa", ha concluso.video di Camilla Romana Bruno e Cristina Pantaleoni

Governo, Giorgetti: "Sulla crisi ha deciso Salvini da solo. Più facile andare al voto se si fosse fatta prima? Sì"

video "Quando è diventata conclamata la diversità di vedute su alcune cose, dalla giustizia alla Tav, Salvini ha deciso di aprire la crisi. Ma sono le decisioni di un capo, un capo decide sempre lui da solo". Così il sottosegretarioalla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, intercettato fuori da Palazzo Madama. Sarebbe stato più facile andare a votare se la crisi di governo si fosse fatta prima? "Probabilmente sì", ammette il leghista che aggiunge:"Noi pensavamo che Conte si dimettesse l'altro ieri, però vuol aspettare il venti (agosto, giorno delle comunicazioni in Senato, ndr) e allora aspettiamo il venti". Di Cristina Pantaleoni

Crisi di governo, il labiale di Centinaio (Lega) contro Patuanelli (M5S): "Con chi c... abbiamo governato?"

video "Io credo che il ministro Salvini abbia tolto qualsiasi valenza politica al dibattito in corso: la proposta di votare immediatamente la prossima settimana la quarta lettura della riforma" per tagliare i parlamentari "è possibile esclusivamente se domani non viene votata la sfiducia al governo, mi aspetto che venga ritirata la proposta Romeo, in alternativa voteremo contro". È quanto ha detto Stefano Patuanelli, capogruppo del Movimento 5 Stelle al Senato, rispondendo alla proposta lanciata da Salvini nel suo intervento in Aula al Senato ("Tagliamo i parlamentari la settimana prossima e andiamo subito a votare"). Immediato il dissenso dei leghisti di ferro tra i quali spicca la reazione di Gian Marco Centinaio (Lega) che, leggendo il labiale, dice: "Con chi c.. abbiamo governato?". Video di Cristina Pantaleoni e Camilla Romana Bruno

Crisi di governo, il lapsus di Casellati: "Presidente Salvini". Il Pd: "Presidente di cosa?"

video "Presidente", è con questo epiteto che la Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati si è continuata a rivolgere al leader della Lega Matteo Salvini, nel corso del suo intervento in aula durante le dichiarazioni di voto per la calendarizzazione dell'informativa del premier Conte. "Concluda Presidente, concluda", ripete Casellati intimando a Salvini di portare a termine il suo discorso nonostante le continue interruzioni del Pd. Ed è proprio il Partito Democratico che fa notare: "Ma presidente di cosa?". Video di Camilla Romana Bruno e Cristina Pantaleoni