Conte bis, Casellati riprende il presidente del Consiglio e il Pd insorge

video Scene fino a un mese fa inimmaginabili. Mentre il premier Giuseppe Conte, durante il suo intervento al Senato, prova ad affrontare il tema degli affidamenti dei minori spinto dai continui riferimenti al caso di Bibbiano, alcuni senatori d’opposizione lo interrompono e lui si lascia sfuggire: "Io l’ho ascoltata ed ero in silenzio". Parole stigmatizzate dalla presidente di Palazzo Madama Maria Elisabetta Alberti Casellati, che invita il premier a non rivolgersi direttamente ai senatori. Un richiamo questo che scatena la reazione del Pd a difesa del premier che fino a poche settimane fa era il principale bersaglio degli attacchi dem. di Francesco Giovannetti e Cristina Pantaleoni

Governo Conte bis, Segre: ''Da parole di odio poi facile passare ai fatti. Io voterò sì''

video La senatrice a vita Liliana Segre, intervenuta in Senato in occasione del suo 89esimo compleanno (come ricordato dalla Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati) durante la discussione sulla fiducia al governo giallorosso, ha annunciato il suo sì al nuovo esecutivo. “Vorrei che il nuovo governo nascesse dalla consapevolezza dello scampato pericolo. Mi hanno preoccupato gli episodi dell’ultimo anno che mi hanno fatto temere l’imbarbarimento della nostra società”, ha detto la senatrice, che al termine ha suscitato la replica stizzita di un senatore leghista. “Allora vieni qua tutti i giorni con noi alle nove”, le ha replicato piccato il leghista Paolo Ripamonti. di Francesco Giovannetti e Cristina Pantaleoni

Roma, la famiglia rom barricata nella casa di Casal Bruciato: "Siamo terrorizzati"

video "Mia moglie è dovuta entrare a casa scortata dalla polizia, era terrorizzata. Poi si è dovuta stendere a terra, tremava. Eravamo senz’acqua e senza cibo in casa e avevamo paura a scendere" sono queste le prime parole di Imer, il padre della famiglia assegnataria di un alloggio popolare a Casal Bruciato e costretta a vivere barricata in casa da tre giorni a causa delle proteste di Caspound. "La sindaca Raggi ci ha detto che questa è casa nostra ma noi abbiamo paura a star qui. La casa è bella ma non possiamo vivere in questo modo"di Cristina Pantaleoni e Francesco Giovannetti