Don Ivano: «Oggi la nostra preghiera è la vera ricchezza»

CORTINA. Commozione quando durante la messa è arrivato l'elicottero del Suem a Rio Gere. Il parroco decano, don Ivano Brambilla, ha interrotto l'omelia per consentire ai tanti presenti un momento di raccoglimento. Ieri pomeriggio sulla terrazza del rifugio si è celebrata la messa in ricordo delle vi

Senza Titolo

PORTIERI1 Samir Handanovic(35 anni)27Daniele Padelli(33)46Tommaso Berni(36)DIFENSORI37Milan Skriniar(24)6Stefan de Vrij(27)2Diego Godín(33)95Alessandro Bastoni(20)13Andrea Ranocchia(31)18Kwadwo Asamoah(30)29Dalbert Henrique(25)11Federico Dimarco(21)33Danilo D'Ambrosio(30)CENTROCAMPISTI77Marcelo Broz

Così il calcio anestetizza le coscienze

In pochi, infatti, realizzano che anche il mercato è fatto di rari soldi veri e di tante banconote del Monopoli, che vanno bene finché restano nel gioco. Fuori non valgono, perché sono finte. Finte come le plusvalenze che alimentano un mercato fatto di grandi cifre per illudere, il tappeto sotto il

Salvini ai suoi deputati: «Pronti a vincere alle urne»

Francesca Schianchiroma. «Qualunque governo nasca sarà contro la Lega». All'ora di pranzo, sotto un sole che stende, Matteo Salvini avanza alla guida delle sue truppe davanti a Montecitorio. Nel day after della sua giornata più lunga, dopo il duello pubblico di martedì al Senato con il premier Conte

Punta Canna ancora sotto accusa Due donne denunciano Scarpa

Carlo MionSOTTOMARINA. Gianni Scarpa, 66 anni, diventato famoso due anni fa per essere il gestore, a Sottomarina, dello stabilimento Punta Canna, la "spiaggia fascista", è finito nuovamente nei guai per i suoi comizi che molti considerano quale apologia del fascismo.Questa volta deve rispondere dava

Arriva Don Carmelo il prete di ferro «Fateli scendere»

Schivo ma sempre in prima linea, come quando per il caso Sea Watch si accovacciò sul sagrato della chiesa con gli attivisti trascorrendo notti insonni pur di mantenere alta la tensione sulla vicenda, don Carmelo La Magra anche per i naufraghi della Open Arms non si è tirato indietro. Ieri mattina, è

Scollegati sì, ma a Melere sono loro i campionissimi

Gianluca Da PoianBORGO VALBELLUNA. Scollegati ma...vincenti. Damiano Comiotto, Mauro De Bortol, Mauro Nessenzia e Moreno Reolon sono imbattibili e portano a casa il "3 calci in montagna" di Melere. Nel torneo tre contro tre, organizzato da Alex Imbolito con la collaborazione di Lorenzo Ligi, Michele