Napoli, Ancelotti mima la provocazione di Mourinho: "Sto con lui, era solo ironia"

video "Non ho capito la domanda" dice col sorriso e nel frattempo si porta la mano all'orecchio. Carlo Ancelotti 'imita' il gesto di José Mourinho dopo la vittoria del Manchester United allo Stadium contro la Juve. Ancelotti si è schierato dalla parte dello Special One nella conferenza stampa di vigilia della trasferta del Napoli contro il Genoa. "È stato insultato per novanta minuti, la sua provocazione non è stata volgare". Pasquale Tinavideo di un tifoso

Napoli, Ancelotti: "90' di insulti, capisco Mourinho". E fa il gesto dell'orecchio in conferenza

video "Capisco Mourinho: 90' di insulti non sono facili da sopportare. E poi ha fatto un gesto ironico, non è stato pesante". Così Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, commenta le polemiche per il gesto del tecnico del Manchester United allo Juventus Stadium, dopo la vittoria di Champions. "E' vero, abbiamo delle responsabilità come tecnici - ha aggiunto Ancelotti, che nella partita del Napoli in casa Juve fu a lungo insultato dai suoi ex tifosi - ma deve finire questa storia degli insulti continui, e non dico solo a Torino. Succede in tutti gli stadi italiani". Il tecnico partenopeo ha scherzato con i giornalisti presenti, mimando il gesto dell'orecchio fatto proprio da Mourinho al termine della sfida  Video: YouTube/highlights1897

Ajax-Manchester United, il minuto di silenzio per le vittime dell'Arena

video Prima del fischio d'inizio della finale di Europa League tra Ajax e Manchester United, in programma allo stadio Friends Arena di Stoccolma, in Svezia, è stato osservato un minuto di silenzio - accompagnato da un lungo applauso - in memoria delle vittime dell'attacco terroristico all'Arena. I giocatori delle due squadre, con il lutto al braccio, si sono abbracciati in mezzo al campoVideo: Sky Sport

notizie in breve

calcio inglese Il Manchester United scarica Falcao Il Manchester United scarica Radamel Falcao e vira su Edinson Cavani. Louis Van Gaal avrebbe già deciso: l’attaccante colombiano non verrà riscattato e tornerà così al Monaco a fine stagione. L’obiettivo del tecnico olandese è il 27enne at

Un altro botto per Mancini preso Shaqiri

MILANO È indubbiamente l’Inter la protagonista di questa prima parte di mercato ti riparazione. Dopo aver preso Lukas Podolski, ieri un altro colpo: Xherdan Shaqiri dal Bayern Monaco. Il giocatore svizzero è stato ceduto in prestito con obbligo di riscatto. Un affare complessivo da circa 1

Sirene inglesi per Sneijder e Shaqiri

LONDRA Oggi saranno avversarie sul campo, in questi giorni sono invece le protagoniste del mercato, che ha preso il via ufficialmente: per Juventus e Inter però le insidie arrivano dall’Inghilterra. Allegri, che ha avuto parole d’elogio per l’olandese, dovrà guardarsi dal Manchester United

Senza Titolo

di CARLO CRUCCU Chi lo conosce bene dice che da qualche tempo il sorriso del capitano era un sorriso amaro, quasi senza voglia. Nella vita capita spesso di scivolare, i grandi riescono anche a rialzarsi. E anche Steven Gerrard, a poche giornate dalla fine del campionato scorso è scivolato.