Profumo: ora di religione da rivedere

di Monica Viviani wROMA In un’Italia multietnica anche la scuola deve essere «più aperta» e «capace di correlarsi al mondo di oggi». Per questo i programmi di religione e geografia sono da rivedere. Ne è convinto il ministro dell’Istruzione Francesco Profumo che, nel giorno dell’inaugurazi