Champions, il no-look irriverente di Asensio: così sfuma l'azione capolavoro contro la Roma

video Minuto '79 di Real Madrid-Roma: i Blancos conducono 2-0 grazie ai gol di Isco e Bale. Asensio riceve un passaggio da Isco nel cuore dell'area di rigore giallorossa e si libera di De Rossi e Pellegrini con la "ruleta", una pregevole giravolta alla Zidane, con la suola del piede sinistro. Poi, solo davanti al portiere della Roma, ha voluto esagerare: con il mancino ha tentato il gol no-look, cioè guardando dalla parte opposta rispetto alla rete. Bravo Olsen a respingere, niente gol spettacolare per Asensio.Il gesto tecnico del centrocampista ventiduenne del Real Madrid ha acceso la discussione sui social: alcuni lo hanno trovato esagerato e hanno rivisto nell'azione del madrileno le reti irriverenti di Firmino, attaccante brasiliano del Liverpool A cura di Felice Florio

Roma e supereroi: "Noi siamo Venom". Nello spot Totti, De Rossi e Manolas

video In occasione dell'uscita del film 'Venom', al cinema dal 4 ottobre diretto da Ruben Fleischer, Warner Bros entertainment Italia e AS Roma hanno realizzato uno spot che vede la partecipazione dei giocatori Antonio Mirante, Kostas Manolas, Justin Kluivert e Daniele De Rossi e un cameo di Francesco Totti nel suo ruolo di dirigente della società. Con l'hashtag #noisiamoroma #noisiamovenom. Lo spot è la prima delle collaborazioni tra AS Roma e Warner Bros entertainment Italia che li vede insieme in un esclusivo progetto che unisce il grande calcio e il cinema internazionale. video da Facebook

As Roma in festa, si sposa Pellegrini: karaoke con Florenzi e De Rossi

video Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini ha sposato la compagna Veronica Martinelli nella Chiesa Santi Giovanni e Paolo, al Celio. Durante i festeggiamenti seguiti alla cerimonia i compagni di squadra, in particolare De Rossi e Florenzi, si sono cimentati insieme allo sposo in un karaoke poi condiviso sui social network. Da 'La società dei magnaccioni' a 'Tutto il resto è noia' di Califano, eccone un assaggio. video Instagram

Roma, De Rossi su Spalletti: "Qualche casino a Roma l'ha fatto"

video "Avevo ragione a dire che sarebbe stato complicato sostituire Spalletti, ma non ho detto che era impossibile. Lo dimostra il nostro cammino, i risultati sono sotto gli occhi di tutti, e mi sembra che i primi sei mesi di Di Francesco siano i migliori primi sei mesi in assoluto, nemmeno Spalletti al suo ritorno aveva fatto così bene”. Così Daniele De Rossi alla vigilia della sfida della Roma in Champions League col Qarabag. “Spalletti qualche casino a Roma l'anno scorso lo ha fatto", ha aggiunto il capitano, "lo sapete c’era un clima particolare con Francesco (Totti) e ne abbiamo risentito un po’ tutti. Ma quando ho detto quelle cose", ha puntualizzato De Rossi, "ci tenevo a puntualizzare la bontà del suo lavoro. Lo scudetto? Se non lo ritenessi possibile sarei già andato via o avrei smesso"

Italia-Svezia, De Rossi furioso in panchina quando gli viene chiesto di riscaldarsi

video Il labiale del centrocampista azzurro è oggetto di interpretazione da parte degli utenti dei social. Dalle immagini Rai sembra intuire che De Rossi non sia felice di entrare. In molti sostengono che il calciatore abbia urlato "Serve vincere, non pareggiare", criticando così la decisione di farlo riscaldare per un eventuale ingresso in campo. Una versione confermata dallo stesso giocatore, che poco più tardi ha dichiarato: "Ci scaldavamo a tre a tre, quando lohanno chiesto a me ho indicato Insigne, lamentando che dovevamo vincere e non pareggiare. Ho dato un'indicazione tattica che non mi spetta, mi scuso. Ma se chiamato sarei entrato" Immagini Rai