BERTO'S PRONTA AD ACQUISIZIONI

di RICCARDO SANDREBerto's Cucine scalda i muscoli per una nuova fase di crescita per linee esterne. La società di Tribano vende all'estero l'80% delle proprie cucine professionali, e guarda con rinnovata attenzione agli strumenti finanziari di sviluppo attrezzandosi per nuove partnership finanziarie

Computer vision studiosi a confronto

Arriva per la prima volta in Italia il più importante appuntamento tra studiosi, esperti e big della tecnologia impegnati nello sviluppo della computer vision, cioè della scienza che ha permesso lo sviluppo degli'occhi'elettronici onnipresenti nella nostra vita quotidiana. Dal 22 al 29 ottobre il Po

Berlusconi con Salvini per la volata finale

Un'iniziativa insieme domani a Milano per mettere a tacere i dubbi sul disinteresse di Silvio Berlusconi per il referendum sull'autonomia di Veneto e Lombardia. E così il leader di Forza Italia sarà insieme al governatore della Lombardia Roberto Maroni per tirare la volata finale alla campagna per i

aggressione in metro

Torna l'incubo terrorismo a Londra ed è ancora una volta la metropolitana il teatro di un'aggressione. Tre persone, tutti uomini, sono stati accoltellati ieri sera di fronte alla stazione della metropolitana di Parsons Green, nella zona di Fulham. La zona è stata completamente isolata e diverse staz

CHANCE PER I GIOVANI AL LIVELLO PRE CRISI

C'è lavoro per i giovani del Nordest. Nel secondo trimestre 2017 continuano a crescere le assunzioni di under 30: in aumento del 54% in Friuli Venezia Giulia e del 27% in Veneto, segno che la ripresa dell'occupazione riguarda anche i soggetti più deboli del mercato del lavoro, quelli che fino a ieri

GRUPPO SAFILO ALLA FINE DEL TUNNEL

di RICCARDO SANDREMarchi propri pronti al rilancio e una rete commerciale globale che copre 40 paesi direttamente e 60 attraverso partner strutturati dell'azienda. Questi i primi risultati di un piano industriale 2014-20 che punta a cambiare l'ossatura di Safilo Group, la multinazionale padovana del

MICROFIBRE MIKO PER I BIG DELL'AUTO

GORIZIAUn'industria lanciatissima. Che va in controtendenza e che riporta un po' di ottimismo in una città, Gorizia, ormai verso la deindustrializzazione. Parliamo della Miko, la creatura della famiglia Terraneo di proprietà oggi della statunitense Sage Automotive Interiors (Sage). Nata nel 1997, Mi

Record d'incassi per il Don Giovanni

Mai fino ad ora il botteghino della Fondazione Teatro La Fenice aveva registrato, per un'opera fuori abbonamento, la cifra record registrata venerdì 13 ottobre oltrepassando i 120. 000 euro netti di incasso. Va dunque aggiornato il podio delle produzioni fenicee di maggior successo "economico", tra

SCENARI nLA CONGIUNTURA

di ELEONORA VALLINL'autostrada A4 è da sempre la grande cartina di tornasole della salute del Nordest. Il simbolo più evidente del Pil che è tornato a crescere, è oggi la lunga coda di Tir incolonnati in doppia fila lungo il tapis roulant che taglia orizzontalmente il Nord del Paese: un nastro d'asf

Kirkuk torna all'Iraq, curdi in fuga

BAGHDADLa bandiera curda ammainata e quella irachena issata in cima al palazzo provinciale di Kirkuk è la fotografia di una giornata convulsa, in cui le forze governative di Baghdad e le milizie ausiliarie filo-iraniane hanno preso il pieno controllo della contesa città petrolifera del nord, senza m

College Cinema, la Biennale giovane

VENEZIAIl crollo degli affari per un ostinato proprietario terriero messicano che produce tequila. O una quindicenne alla ricerca di una via di fuga dalla monotonia della vita quotidiana. O ancora Veysel, che vive nei boschi isolato dal mondo esterno, la cui quiete è distrutta quando il suo pezzo di

Senza Titolo

JESOLO Una tripla, un'altra ancora... e ancora un'altra. Tommaso Tuis, guardia diciottenne del Secis B.C. Jesolo, giura che non ha mai compilato in vita sua una schedina del totocalcio anche perché il calcio proprio gli non piace. Le triple a Tommaso piace segnarle sul parquet, come ha fatto nei 47

«LA GRANDE INDUSTRIA ARMA PER COMPETERE»

di ELEONORA VALLIN«Finalmente possiamo parlare di una ripresa concreta - afferma Mario Carraro - anche se siamo arrivati per ultimi e a un ritmo inferiore dei partner europei. Abbiamo bisogno ancora di accelerare, recuperando, per competere, ritardi nelle indispensabili trasformazioni tecnologiche.