«Orte-Mestre, la battaglia non si ferma»

MIRA La battaglia non si ferma. Lo stop della Corte dei Conti alla Romea commerciale per i comitati non basta. Non è ancora tempo di festeggiare nonostante una grande battaglia sia stata vinta: serve lo stralcio definitivo dell’opera. La Corte dei Conti di fatto ha reso carta straccia il v

Senza Titolo

fino a lunedì 4 agosto san polo: alla colonna e mezza Campo San Polo 2012 castello: dell’orso Campo S. Maria Formosa 6127 lido di venezia: s. sebastiano via Malamocco 37/F cà savio: zorzetto via Fausta 69 pellestrina: pellestrina Sestiere Scarpa 976 burano: S. Albano via S. Martino Destro

in breve

ERACLEA Via libera al ponte sul canale Largon Approvato dalla giunta provinciale, su proposta del presidente Francesca Zaccariotto, che ha le deleghe alla viabilità, il progetto definitivo esecutivo dell'intervento per la "manutenzione straordinaria ponti sulla strada provinciale 54. Si tr

Senza Titolo

... per il maltempo. L'esibizione del duo comico rientra nel programma della rassegna teatrale estiva Circovagando 2014. CAORLE Mostra su Augusto e la potenza di Roma Rimane aperta tutti i giorni...

Carraro pronta a licenziare 60 dipendenti

CAMPODARSEGO Il fotovoltaico zavorra la crescita di Carraro tanto da «rendere necessario un piano di riorganizzazione con l’uscita di oltre 60 persone», una cinquantina in Italia, nella sede emiliana di Castelguelfo (Bologna). Ma a impattare la semestrale c’è anche un «transitorio ritardo

brevi

... positivo dello scorso anno con ricavi a 4,5 milioni (4,9 milioni il consuntivo 2013). L’azienda ha investito 350mila euro in ricerca e sviluppo e assunto 7 collaboratori. Con filiali a Roma, Milano...

Unione, tutti i nomi dei consiglieri

MIRANO Ecco il primo Consiglio dell’Unione dei sei Comuni del Miranese. La giunta sarà formata dai sindaci di Martellago (Monica Barbiero), Mirano (Maria Rosa Pavanello), Noale (Patrizia Andreotti), Salzano (Alessandro Quaresimin), Santa Maria di Sala (Nicola Fragomeni) e Spinea (Silvano C

Clientela in calo del 20 per cento

LIDO Calo di oltre il 20 per cento della clientela nei primi due mesi e mezzo di stagione balneare. È il dato eclatante che esce dalla riunione di martedì sera del Consorzio Balneari Lidensi. Il maltempo come prima causa, e la crisi economica a ruota, hanno portato molti gestori di stabili