Atp, ricambio generazionale dopo Next Gen di Milano

Claudio Giua / MILANOI segnali sono inequivocabili: il Grande Tennis è alla vigilia di un epocale cambio generazionale. Lo dimostra l'analisi congiunta dell'ultimo atto a Milano delle Next Gen Atp Finals tra Alex de Minaur e Stefanos Tsitsipas e dei primi match delle Nitto Atp Finals londinesi, in p

Vittoria in blu al Zogo de l'Oca Mirano sfortunata trionfa Vetrego

Matteo RibertoI più euforici sono i bambini. Estasiati guardano i giocolieri destreggiarsi con birilli infuocati. Ma la magia della Fiera dell'Oca coinvolge tutti: ragazzi, adulti, anziani. Nell'aria c'è profumo di castagne, frutta candita, vin brûlé. I brindisi non mancano, le risate abbondano, son

Senza Titolo

GARCIA MORENO ARZIGNANO: Concato (0/1), Vencato 9 (3/5, 1/3), Caridi 18 (8/17), Zambonin 3 (1/1, 0/1), Massignan (0/1), Ozigbo (0/2 da tre), Ronzani 10 (2/2, 1/5), Lenti Ceo 11 (2/3, 1/4), Battilana 9 (0/1, 2/5), Pasqualin, Gonzo (0/2). Non entrato: Banse. Allenatore: Matteo Nobile.CIEMME MESTRE: Bo

Big match, l'Albignasego supera lo Spinea

spineaL'Albignasego espugna l'Allende e si porta in testa alla classifica contro uno Spinea non in giornata di grazia. Rimane il secondo posto con l'Ambrosiana e un gruppo diviso da soli 4 punti. Forse un pari sarebbe stato più giusto. Prima frazione per gli ospiti e seconda ai padroni di casa ma ai

Senza Titolo

ARZIGNANOIl Mestre non si fa distrarre dallo zero in classifica del Garcia Moreno e con l'atteggiamento del testa bassa e pedalare si porta a casa l'ottava vittoria consecutiva. Dopo aver sudato più di sette casacche di gioco nelle ultime cinque affermazioni, il Mestre torna a vincere in scioltezza

Grande fuga dal centro storico guadagna solo la terraferma

Eugenio PendoliniVenezia si spopola perché sono più i decessi delle nascite? Vero, ma non solo. Anzi: se la terraferma "acquista" residenti, centinaia di abitanti ogni anno fuggono da città d'acqua e isole della laguna. Un'emigrazione, fotografata dai numeri. Ma come si ferma? Qui la risposta spetta

Senza Titolo

C'è Fatoha, attivista keniana, ma anche Armando, religioso del Mozambico, fino a Rosaria, studentessa che ti accoglie sulle scale, anche lei mozambicana. Si è chiusa ieri, nei locali parrocchiali di Santa Bertilla, a lato del duomo di Mirano, la mostra della Caritas, con i contributi fotografici di

Senza Titolo

MIRANESE: Baldan, Zamengo, Fontolan (dal 22' st Martignon), Fabbri, Forte (dal 7' st Smeraldi), Regolini, Canaj (dal 24' st Matta), Cacco, Zuccon, Cester, Lebrini (dal 26' st Macolino). Allenatore: Nardo. TORRE: Fantin, Riatto, Ruffa, Rossettini, Sagionetto, Villatora, Barichello (dal 36' st Simonag

Vit ne fa 17 Mirano batte l'Istrana dopo 7 ko di fila

MIRANOIl cambio di guida tecnica ha dato la scossa giusta al Vetorix Mirano, tornato finalmente alla vittoria dopo sette giornate, e per la prima volta in stagione davanti al proprio pubblico. Con Cibin sulla panchina ha superato l'Istrana 63-58, per un successo costruito soprattutto nella parte cen

Senza Titolo

BOLOGNA 1928: Alberghini, Zambrella (33' s.t. Wright), Giannuli, Neri, Signora, Sergi, F. Macchione, Schiavone, Vedrani, Cesari, Tosatto (3' s.t. Gambelunghe), Barbolini (6' s.t. Sandri), Anteghini, Fadanelli (18' s.t. E. Macchione). All. GuermandiMIRANO: Perozzo (26' p.t. Bonfio), Gasparini (10' s.