Oggi lutto cittadino per Carlotta

FIESSO Lutto cittadino con serrande abbassate oggi pomeriggio a Fiesso D'Artico quello proclamato dal Comune per oggi alle 15 durante i funerali della piccola Carlotta Trevisan morta a 9 anni a causa della Seu. La Seu è sindrome emolitico-uremica, una malattia rara contratta con ogni probabilità dur

Saranno in mille all'addio di Carlotta

di Alessandro AbbadirwFIESSO D'ARTICOCi sarà un paese intero e i rappresentati del Comune e della scuola, domani alle 15 nella chiesa della Santissima Trinità di Fiesso per dar l'ultimo saluto a Carlotta Trevisan, la bimba di 9 anni di Fiesso d'Artico che si trovava da mesi in condizioni disperate a

D'Agostino a giudizio per diffamazione

DOLO L'ex consigliere comunale di Dolo Vincenzo D'Agostino a processo per diffamazione aggravata nei confronti del comandante dei vigili urbani dell'Unione Comunale Angelo Baratto, difeso dall'avvocato di Dolo, Stefano Marrone. Questa la decisione presa dal giudice dell'udienza preliminare, Alberto

Cinque mesi in ospedale, poche le speranze

FIESSO D'ARTICO È durata quasi 5 mesi l'agonia di Carlotta Trevisan, la bimba di 9 anni colpita dalla Seu, la sindrome emolitico-uremica da cui è stata colpita. La Seu è una malattia acuta rara, deriva da insufficienza renale acuta nell'età pediatrica. Si manifesta con tre sintomi: anemia emolitica,

Targa falsa, auto confiscata

FIESSO Tre automobilisti sono stati denunciati e multati dalla polizia locale e i loro veicoli sequestrati per la successiva confisca. I tre avevano avuto la brillante idea di contraffare la targa del loro mezzo. Il primo pizzicato a circolare con una targa prova contraffatta sulla sua Seat Leon e i

«Subito il testamento biologico»

FIESSO D'ARTICO"Libertà e Giustizia", circolo della Riviera del Brenta, interviene sul tema della legge sul testamento biologico che sarà discussa per l'approvazione domani al Senato. Criticando l'inerzia dei sindaci del territorio quando invece il tema è arrivato alle cronache nazionali con la deci

«Fabbricati rurali sanzioni riducibili»

È una corsa contro il tempo in provincia di Venezia per regolarizzare gli oltre 1.400 fabbricati rurali non ancora dichiarati al catasto urbano. Se le posizioni non verranno sanate entro il 31 dicembre 2017, gli imprenditori agricoli interessati saranno costretti a pagare una multa salata, con un im