Noventa poker sul mercato: Miolli, Sclano e Smeraldi e il portiere Zamberlan

NOVENTA DI PIAVE. Poker di rinforzi per il Noventa (Promozione). I neroverdi hanno messo a segno il colpo grosso tra i pali, assicurandosi il portiere Enrico Zamberlan. Classe 1992, Zamberlan è considerato tra i migliori portieri della categoria. Nella passata stagione ha giocato con il Fossalta Piave. In attacco il volto nuovo è Umberto Miolli, classe 1996, reduce dalla vittoria del campionato di Promozione con la maglia del Portogruaro. Miolli, attaccante centrale, è cresciuto nelle giovanili della Liventina e ha vestito le casacche di Opitergina e Caorle. È un giocatore classe 1996, prodotto delle giovanili della Liventina, anche il trequartista Leonardo Sclano, che il Noventa ha prelevato dal Calcio San Donà di Seconda Categoria. Con i biancocelesti (stessa società di provenienza del nuovo tecnico neroverde Luca Tuis) Sclano ha segnato nell'ultima stagione dieci reti. Infine, dalla Miranese arriva il giovane Daniele Smeraldi, classe 2000. Mediano all'occorrenza impiegabile come difensore centrale, Smeraldi è noventano di nascita ed è cresciuto nel Noventa. Per lui un ritorno a casa. Il Noventa ha inoltre ufficializzato l'allenatore in seconda, che sarà Alberto Di Fonzo. A questo punto il direttore sportivo Paolo Vidotto sta cercando un forte centrale di difesa. --Giovanni Monforte