Prende fuoco bilancia da pesca allarme per il fumo intenso

ERACLEA. Incendio di una bilancia da pesca lungo il Piave a Eraclea. In via Murazzetta, ai confini con il Revedoli, ieri verso le 13 alcuni residenti si sono accorti del fumo che copioso fuoriusciva dalla struttura. In breve tempo, il fuoco ha iniziato a bruciare le parti in legno e le fiamme si sono alzate in modo impressionante, provocando fumo visibile a chilometri di distanza. L'allarme è scattato immediatamente e sul posto sono giunti i mezzi di San Donà, Jesolo e Mestre. I vigili del fuoco, con tutte le varie squadre impegnate e i mezzi schierati, hanno lavorato per circa tre ore prima di mettere in sicurezza tutta l'area. Ma le fiamme hanno distrutto tutta la bilancia, di proprietà di un 63nne di Mestre. Le cause dell'incendio non sembrano di natura dolosa. Forse un cortocircuito o qualche elettrodomestico acceso che ha alimentato l'incendio. Le bilance da pesca sono luoghi di ritrovo per pescatori e amici, ideali per incontri conviviali in cui si mangia e si condivide il meraviglioso paesaggio lungo le rive del Piave. Ma sono anche pericolose in caso di incendi, perché realizzate per lo più in legno. Le nuove norme di sicurezza prevedono molte prescrizioni tra cui l'elevazione rispetto agli argini. --G.Ca.