Una fiaccolata solidale per Luca ed Edith

PIANIGA. Anche Pianiga si stringe attorno alla famiglia Tacchetto di Vigonza, per la scomparsa in Africa, in Burkina Faso del figlio Luca e della fidanzata Edith Blais.Una fiaccolata si terrà martedì 22 alle 17.15, dalla chiesa di San Martino del capoluogo e si svilupperà per le vie del paese con le candele in mano. Rosanna Crivellari, la madre di Luca Tacchetto, un giovane di 30 anni che di professione è architetto, è molto conosciuta in paese perché è professoressa alle scuole medie e in queste settimane le sono arrivati tantissimi messaggi di solidarietà da colleghi, genitori e alunni. Già prefissato il percorso della fiaccolata che si snoderà lungo via Montello, poi via Papa Luciani, piazza Mercato, la principale via Roma, via Guido Rossa via Suriano, via Patriarcato e ritorno in pazza San Martino.«Saremo in tanti», spiegano i residenti, «per questa iniziativa a sostegno di una famiglia e una insegnante tanto conosciuta qui a Pianiga e che ha insegnato a centinaia di ragazzi del paese».Non mancheranno neanche esponenti dell'amministrazione comunale. «Saremo presenti», spiega il sindaco di Pianiga Federico Calzavara, «come rappresentanti della comunità per esprimere solidarietà alla famiglia Tacchetto che sta vivendo giorni di angoscia per la sparizione del figlio e di Edith in Africa da dicembre». --Alessandro Abbadir