Tre chilometri di ciclopista lungo via Miranese

marghera. La giunta comunale ha approvato il progetto definitivo della pista ciclabile Mestre-Spinea, quasi 3 chilometri di percorso lungo via Miranese per la messa in sicurezza di tratti già esistenti e di zone dove manca un percorso ciclabile. Valore 350 mila euro finanziati da alienazioni. Interessato il tratto da Mestre (cavalcavia della Giustizia) dall'incrocio con via Calucci fino al confine comunale di Spinea. Una prima parte del percorso, fino al passaggio pedonale di via G. B. Buso a nord e fino alla via J. Da Lio a sud, vedrà la messa in sicurezza delle piste monodirezionali esistenti sulla carreggiata stradale.Dalla via J. Da Lio è prevista la prosecuzione delle piste monodirezionali esistenti fino alla rotatoria di via Trieste con due nuovi tratti di piste (circa cento metri). Sul lato sud la nuova pista monodirezionale sarà collegata alla pista bidirezionale esistente che conduce all'attraversamento di via Miranese (prima di Piazza San Giorgio a Chirignago). Dalla rotatoria di via Trieste fino a Spinea, si prevede la realizzazione di una nuova pista ciclabile bi-direzionale sul lato sud della carreggiata stradale. Progettisti lo studio degli architetti Papini e Talluto. --M.Ch.