Senza Titolo

Oggi alle ore 14 nello Spazio Espositivo della Regione Veneto all'Hotel Excelsior al Lido, per iniziativa del Cinit a 50 anni dalla morte di Vincenzo Gagliardi, incontro pubblico sul suo ruolo nell'associazionismo cinematografico. Per l'occasione sarà proiettato un documentario di Enzo Luparelli che ne ripercorre la vicenda umana. A seguire alle 16 in collaborazione con l'associazione nazionale Venezia Giulia Dalmazia presentazione del "Catalogo del cinema giuliano dalmata" curato da Alessandro Cuk.Caorle Stasera "Le vibrazioni"domani Fabri Fibra Grande attesa per il concerto della band di Sarcina "Le vibrazioni" in programma stasera al " Caorle Street Food and Sound Festival" che si tiene nello stadio comunale. Domani sera sarà la volta del rapper italiano Fabri Fibra .Concerti Metropolitani Il Festival della Musica a Concordia e San StinoUltimi due "concerti metropolitani", sostenuti dalla Fondazione di Venezia e dalla Fondazione Santo Stefano Onlus, di "Illuminazioni", 36esima edizione del Festival internazionale di musica di Portogruaro organizzato dalla Fondazione Musicale Santa Cecilia. Il primo appuntamento è giovedì 6 settembre alle ore 21 a Biverone di San Stino di Livenza. Villa Correr Agazzi ospiterà il duo composto da Nicoletta Sanzin (arpa) e Massimo Mercelli (flauto). Il giorno seguente, venerdì 7 settembre alle ore 21 a Concordia Sagittaria - nel suggestivo scenario della Basilica Paleocristina, all'interno dell'Area archeologica che gli spettatori, prima del concerto alle ore 20.30, potranno vedere con una visita guidata agli scavi - sarà la volta del giovane talento milanese e violoncellista Fabrizio Scilla. Entrambi gli appuntamenti sono a ingresso libero.La proiezioneLa famiglia De Luigi si racconta a VeneziaOggi alle ore 19 nella Sala Convento dell' Hotel Palladio & Spa Resort, alla Giudecca (con entrata libera) proiezione del film-documentario "I sommersi" del veneziano Gian Enrico Gogò Bianchicon i quattro fratelli De Luigi (il pittore Ludovico, il regista Filippo, l'attore Gianni e la storica d'arte Caterina) che interpretano se stessi e raccontano la storia della loro famiglia con Venezia e di sottofondo .