Senza Titolo

JESOLOMiss Italia all'apertura delle prefinali di Jesolo omaggia la Liguria, regione ferita il 14 agosto dal disastroso crollo a Genova del ponte Morandi. Ad aprire infatti ieri sera la parata delle 182 prefinaliste da piazza Torino a piazza Milano, Miss Liguria 2018, Marta Murru, medaglia d'argento ai mondiali di nuoto sincronizzato affiancata da Miss Italia 2017, Alice Rachele Arlanch. Riunite per la prima volta a Jesolo anche le otto bellezze venete: Miss Rocchetta Bellezza Veneto Veronica Abbove, 26 anni di Mira ; Miss Sorriso Veneto Federica Driusso, 19 anni di Martellago; Miss Eleganza Veneto Selene Rossi, 18 anni di Roncaglia di Ponte San Nicolò (Padova); Miss Miluna Veneto Anna Preto Martini, 22 anni di San Bonifacio (Verona); Miss Sport Veneto Chanel Michielin, 19 anni di Oderzo; Miss Veneto Diletta Sperotto, 19 anni di Grantorto (Padova); Miss Cinema Veneto Giulia Zancato, 18 anni di Fossò; Miss Venezia Irene Bovo, 18 anni di Santa Maria di Sala. Oggi le 182 Miss saranno già impegnate per i set fotografici e le valutazioni della commissione tecnica, composta da Fabiana Cutrano, Giulia Arena, Christian Marazziti, Dario Enrico Baudini, Simone Di Rosa, Roberto Avvignano, che ridurrà il loro numero, prima a 60 e poi a 30. «Jesolo, nonostante la finale a Milano, è la grande protagonista della 79esima edizione», ha rassicurato Patrizia Mirigliani, «perché farà da scenografia naturale delle fasi delle prefinali e delle storie delle miss. In entrambe le trasmissioni su La7 del 16 e 17 settembre sarà proiettata una video-cartolina di Jesolo. Inoltre, nello show live, ciascuna delle 30 miss verrà presentata con una clip di 10 secondi ambientata in un luogo diverso di Jesolo. «Si può dire», ha concluso Mirigliani, «che per la prima volta le 182 Miss escono dal chiuso di un teatro e valorizzano il territorio di Jesolo». Entusiasti per la video-cartolina l'assessore alla cultura, Flavia Pastò, e il sindaco Valerio Zoggia. --Francesco Macaluso BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI