Madonna della Pescheria in duemila all'evento

PORTOGRUAROOltre duemila persone hanno partecipato a Ferragosto alle celebrazioni della Madonna della Pescheria e agli eventi collaterali organizzati per tutto il giorno in piazza dalla Pro Loco di Portogruaro, che ha proposto pure piatti a base di pesce assieme ai ristoratori aperti. All'orizzonte ci sono importanti e nuovi progetti con le Pro Loco di Concordia e di Caorle, che per la prima volta hanno aderito alle iniziative religiose e culturali promosse per l'avvenimento più sentito del 15 agosto a Portogruaro. Dopo la messa all'alba il momento più importante è stato ospitato durante la serata, con l'approdo alla vecchia pescheria sul Lemene di mascarete e caorline dalla vicina Concordia Sagittaria. Il gruppo composto da atleti della Voga Concordia ha salutato i fedeli con i remi alzati. Poi è stato il momento dei discorsi. «Tutti collaboriamo per un obiettivo comune», ha detto la sindaca Maria Teresa Senatore, «chi ha delle responsabilità, a livello amministrativo o in altri campi, deve essere persona illuminata e preparata. Anche la preghiera serve». Il sindaco di Concordia, Claudio Odorico, ha incentrato il suo discorso sui valori della festa. «Dobbiamo mantenere intatte», ha detto, «le nostre tradizioni». --R.P.