Prima donazione di sangue per gli studenti del Galilei

DOLO Cinquanta studenti del liceo scientifico Galilei si sono recati al centro trasfusionale dell'ospedale di Dolo per la loro prima donazione del sangue. Questo è il risultato ottenuto dalla campagna di idoneità alla donazione di sangue promossa dall'Avis Riviera del Brenta nel polo scolastico superiore dolese. «Il personale del centro trasfusionale», dicono dall'Avis, «ha svolto un ottimo lavoro di squadra e i donatori abituali si sono stupiti, ma nello stesso tempo compiaciuti, dell'iniziativa vedendo realizzato il loro desiderio di passaggio del testimone alle nuove generazioni».Questa mattina altri 20 studenti dell'istituto alberghiero Musatti si recheranno al centro trasfusionale per la loro prima donazione. «Il risultato», proseguono dall'Avis, «è stato possibile grazie alla collaborazione dell'Avis di Maerne che ha messo a disposizione l'elettrocardiografo, alla disponibilità delle operatrici sanitarie Grazia Fecchio e Roberta Calzavara, e della dottoressa Patrizia Nicolin». (g.pir.)