Brigitta, modella e fotografa con “Personale al femminile”

È Brigita Huemer Limentani l'artista che inaugura "Personale al femminile", ciclo di tre mostre ospitate al Magazen dell'Arte a San Trovaso a partire dal 30 aprile e fino al 31 luglio, un progetto ideato e curato da Ermanno Tedeschi. In mostra dal 30 aprile al 31 maggio circa 20 delle opere più recenti dell'artista, nata in Austria, newyorkese di formazione e italiana d'adozione: nei suoi lavori le luci e le ombre che si proiettano sul muro sono un alter ego delle sue opere lavorate con tecnica mista su plexiglass e collage di carta, montate con doppie tavole che movimentano, su più dimensioni, i quadri. Questa è l'ultima frontiera della sperimentazione artistica che Brigita Huemer Limentani, ex modella e fotografa, ha voluto portare alla sua personale a Venezia. Con "Personale al femminile" Tedeschi, già gallerista a Torino, Roma e Tel Aviv, avvia quindi una collaborazione con Venezi.Dopo Huemer Limentani esporranno al Magazen dell'Arte Francesca Duscià (1-30 giugno) e quindi di Barbara Nejrotti (3-31 luglio).