Il sax di Javier Girotto incontra i Marea

Ritorna la grande musica al T Fondaco dei Tedeschi di Venezia con uno degli appuntamenti live più attesi della rassegna "Viaggianote", organizzata in collaborazione con Veneto Jazz. Oggi, venerdì 21 aprile, alle 18.30, con ingresso gratuito su prenotazione, i Marea, gruppo fondato e formato dal chitarrista Andrea Dessì e dal fisarmonicista Massimo Tagliata, ospiteranno il celebre sassofonista argentino Javier Girotto. In particolare, in Mediterranean Symposium, il mondo di Javier Girotto incontra quello dei Marea, fra tango e musica mediterranea, un viaggio catartico in diverse culture musicali, fra jazz, tradizione e musica popolare, che celebra dieci anni di collaborazione. Marea si dedica alla musica mediterranea fin dal suo primo disco, uscito nel 2007 proprio con Javier Girotto. Tagliata e Dessì vincono nel 2010 il Premio alla Carriera Nino Rota, sezione "Big", e nel 2012 un brano scritto dai Marea diventa "Non vivo più senza te" di Biagio Antonacci, con Dessì e Tagliata alla fisarmonica solista. I prossimi appuntamenti di «viaggiaparole»: Vitaliano Trevisan con Paolo Brusò (2 maggio), Lorena Canottiere con Stefano Risso (6 giugno). Per i prossimi concerti di "Viaggianote" appuntamento il 19 maggio con i ritmi ancestrali e popolari dell'italiano Mauro Ottolini e quelli ispirati dalla musica balcanica e partenopea della cantautrice poliglotta Flo (16 giugno). Tutti gli eventi si svolgono all'Event Pavilion che ospita dal 7 aprile l'installazione site-specific Waterbones di Loris Cecchini. Ingresso libero solo su prenotazione, scrivendo a fondaco.culture@dfs.com.