Senza Titolo

"L'ultimo canto": un cd per ricordare, a due anni dalla sua scomparsa, il grande paroliere, poeta, editore e produttore musicale Emilio De Sanzuane che rese grande la canzone veneziana. L'album sarà presentato oggi (mercoledì primo ottobre) alle 18 nel salone delle feste del Casinò di Venezia, al piano nobile di Ca' Vendramin Calergi. L'iniziativa è intitolata significativamente "Ciaro de luna - Fatti e misfatti della canzone popolare veneziana", citando una famosa canzone firmata da Emilio De Sanzuane insieme ad un altro grande recentemente scomparso: Umberto Da Preda. Il riferimento è a "Ciaro de luna", che vinse il primo premio del Festival della canzone veneziana del 1958 e poi l'anno successivo fu inserito nella colonna sonora del film "La prima notte" di Alberto Cavalcanti con Vittorio De Sica, Martine Carol e Claudia Cardinale. L'incontro odierno è organizzato dalla D.S.E. Records e dalle Edizioni Musicali Edera, le due realtà promosse e rese importanti a suo tempo dal poeta delle canzone veneziana e che oggi presenteranno un disco completamente dedicato alla sua opera di grande paroliere, editore e produttore. L'album è pubblicato dalla D.S.E. in collaborazione con la Municipalità di Venezia, la Libreria Toletta e il Casinò di Venezia, parte del ricavato delle vendite sarà devoluto all'Avapo di Venezia. De Sanzuane è stato uno degli autori più rappresentativi della storia della canzone veneziana con i suoi 300 brani tra cui tantissimi successi. "L'ultimo canto" è un'antologia di 16 canzoni, composte dal brillante artista ed incise fra gli anni Cinquanta e Settanta da interpreti, come Umberto Da Preda. Tra i brani: "Ciaro de luna", "Buonanotte Venezia", "Valesando in laguna", "Do basi de fogo", "Cara Venezia mia", "Pergolo sul rio" e "Te ciapo per man". Le vecchie registrazioni sono state restaurate e rimasterizzate dal Blue Train's Recording Studio. La serata, che sarà condotta dal giornalista Roberto Bianchin e dal cantautore Giovanni Dell'Olivo, vedrà molti ospiti tra cui al pianoforte Italo Salizzato, autore delle musiche di molte canzoni di De Sanzuane. Ingresso libero sino a esaurimento posti. Michele Bugliari