Super Gaia Pagotto brilla a Motta nel "Xc de la Mota"

MOTTA DI LIVENZA I ciclisti del Team Velociraptors di Torre di Mosto e dell'Uc Fpt di Santa Maria di Sala sono stati i protagonisti della quinta edizione del "Xc de la Motha" gara di mountain bike valida per il Trofeo D'Autunno che si è svolta domenica a Motta di Livenza (Tv). La corsa, che ha registrato alla partenza 370 corridori, si è svolta su un circuito di nove chilometri affrontato varie volte a seconda della categoria. Sette sono stati i successi dei ciclisti delle due formazioni. Per il Team Velociraptors hanno trionfato Gaia Pagotto (esordienti), Anna Lirussi (allieve) e Beatrice Prataviera (junior f). L'Uc Ftp ha monopolizzato le categorie master con vittoria di Alessandra Teso (Donne unica), Mauro Simion (master 2), Luca Kogler (master 3) e Gianfranco Mariuzzo (master 4). Oltre alle vittorie ci sono stati numerosi piazzamenti per i ciclisti della provincia di Venezia o tesserati per le società veneziane, sempre in evidenza in appuntamenti come questo. Sei i secondi posti ottenuti da Ceolin (Team Velociraptors) negli esordienti 2° anno, Sofia Teso (Team Velociraptors) nelle esordienti, Andrea Roccon (Mtb Club La Perla Verde) negli junior, Rafael Visinelli (Torpado Factory) negli open m, Gianluca Giraldin (Uc Fpt) nei masterelite e Ruggero Ranzato (Team Bellato) nei master 3. A completare l'impresa dei corridori di casa nostra, medaglia di bronzo per Thomas Mariutti (Team Velociraptors) negli esordienti del primo anno.(m.t.)