Undici prime mondiali nella Sala Web

Undici lungometraggi in prima mondiale, di cui otto della sezione Orizzonti e tre di Biennale College – Cinema: è il programma della Sala Web, che per il terzo anno permette la visione in streaming in tutto il mondo di alcuni titoli della Mostra del Cinema. I film saranno visibili per 5 giorni a partire dalla proiezione ufficiale in Mostra. La Sala Web ha una platea con una capienza massima per ogni visione di 800 posti. Il biglietto digitale costa 4 euro, in prevendita su labiennale.org. Si accede al film prescelto (in versione originale, con sottotitoli in inglese se il film non è in inglese) con registrazione sul sito boxoffice.festivalscope.com; la visione non è ripetibile. Per vedere il film con i sottotitoli in italiano bisogna attivare un profilo Unlimited su Mymovieslive (www.mymovies.it/live), piattaforma di mymovies.it, nelle fasce di prezzo di 6, 9.90 o 35 euro. Il programma: mercoledì 27 agosto "The President" (foto) di Mohsen Makhmalbaf; giovedì 28 agosto: "La vita oscena" di Renato De Maria; venerdì 29 agosto "Takva su Pravila (These are the rules)" di Ognjen Svilicic'; martedì 2 settembre: "Bypass" di Duane Hopkins; giovedì 4 settembre "Court" di Chaitanya Tamhane; "Io sto con la sposa" di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry; venerdì 5 settembre "Kreditis limiti (Line of credit)" di Salomè Alexi; "Nabat" di Elchin Musaoglu Biennale College - Cinema; giovedì 28 agosto "H." di Rania Attieh, Daniel Garcia; venerdì 29 agosto: "Blood cells" di Joseph Bull, Luke Seomore; sabato 30 agosto "Short skin" di Duccio Chiarini.