Mercato del giovedì Parcheggio selvaggio

CHIOGGIA Caos parcheggi a ridosso del centro storico. Come ogni giovedì con il mercato, e con l'aggravante della pioggia, le aree a ridosso della piazza diventano territorio di parcheggi selvaggi. I quartieri Tombola e Saloni e le fondamenta Canal Lombardo e San Domenico (dove è vietato) sono presi d'assalto, così come pure le aree con disco orario (cimitero, Canevini). «Le strisce blu invece rimangono mezze vuote», sottolinea il consigliere della Lega, Marco Dolfin, «Ho fatto un giro ieri e mi sono accorto di quanto la questione parcheggi sia gestita male. Alle 10.30 le fondamenta e la Tombola erano letteralmente invase dalle auto, mentre il silos dei Saloni, a due passi dal centro, aveva ancora posti a disposizione. Molti turisti probabilmente non ne conoscono nemmeno l'esistenza perché la segnaletica è carente. Su tutto il resto invece la colpa è dell'amministrazione che non controlla». Dolfin sostiene che il disco orario di 120 minuti sia usato con disinvoltura confidando nei mancati controlli e che la situazione peggiorerà ulteriormente quando in centro verrà attuata la nuova regolamentazione della zona a traffico limitato. (e.b.a.)