Case occupate da stranieri Espulsi in 14

JESOLO Servizio interforze dell'anticrimine del commissariato insieme ai colleghi della polizia locale contro immigrazione clandestina e commercio abusivo. Hanno controllato un appartamento al Lido con cittadini stranieri in sovrannumero rispetto alla metratura dell'appartamento, di 34 mq, che poteva ospitare massimo due persone. Hanno dunque multato gli occupanti con una sanzione pecuniaria di 450 euro e seguirà una segnalazione alla Guardia di Finanza per verificare la regolarità del contratto d'affitto. Setacciato anche un bungalow in zona pineta e un appartamento Ater in via Correr, dichiarato inagibile a seguito di incendio, che ospitava degli stranieri, in tutto 14, di cui 13 di nazionalità senegalese e uno della Costa d'Avorio. Sono stati tutti accompagnati al commissariato di via Aquileia dove, dopo gli accertamenti di rito, sono iniziate le espulsioni e contestuali ordini di allontanamento dal territorio nazionale. Dal commisariato è stata avanzata la richiesta al ministero dell'Interno di trasferire i cittadini stranieri in un Cie ma i centri erano però già colmi. Ciascuno dei 14 cittadini irregolari deve lasciare il territorio nazionale entro cinque giorni. (g.ca.)