Spacciano banconote false Arrestati e subito processati

CAORLE Due persone residenti in provincia di Pordenone, Vincenzo Mauro, 43enne originario di Napoli e residente a Budoia, e Giuseppe Raso di 23 anni di Aviano, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Caorle per spendita di banconote false in concorso. Denunciata per lo stesso reato una minore, che ha aiutato i due. Sono stati indicati dal titolare del negozio di abbigliamento Zhu Wujun di via delle Cape come coloro che avevano tentato di acquistare dei prodotti con una banconota falsa da 20 euro, per ricavare il resto in soldi veri. La perquisizione nelle abitazioni dei due soggetti ha permesso di recuoerare 500 euro in banconote vere. Disposto per Mauro il divieto di dimora nelle province di Pordenone e Venezia, mentre per Raso è stato deciso l'obbligo di firma per tre giorni la settimana alla stazione carabinieri di Aviano. (r.p.)