Non vede la corda ciclista vola a terra

Ha cercato di evitare i due mezzi passandoci in mezzo, ma si è trovato all'improvviso di fronte la corda utilizzata per trainare uno di essi, finendo per volare sull'asfalto. È ricoverato all'ospedale di Belluno il 45enne pontalpino T.C., il ciclista rimasto coinvolto ieri mattina in un insolito incidente ad Arsiè di Ponte nelle Alpi. Erano da poco passate le 11 quando un autocarro con cella frigo di una ditta bellunese di catering è rimasto incastrato e non riusciva più a muoversi. Così il conducente ha chiesto l'aiuto di un residente, intervenuto con un trattorino. Collegato l'autocarro al trattore con una corda per il traino, sono iniziate le manovre, proprio mentre sopraggiungeva in sella alla sua bici il 45enne di Ponte nelle Alpi. Nonostante i tentativi di avvisarlo dei presenti, il ciclista non si è accorto della corda utilizzata per il traino. Violento l'impatto, con il 45enne ciclista che è stato catapultato sull'asfalto. Gli accertamenti effettuati al pronto soccorso hanno poi evidenziato la serietà delle ferite: frattura della clavicola sinistra, fratture costali multiple e una piccola frattura vertebrale, comunque non rischiosa per la mobilità del 45enne.