Sfide a un remo, Rudi e Tezzat più forti di D'Este e Igor

I poppieri vanno più veloci dei loro compagni di barca. Migliori tempi nelle eliminatorie per la regata di Murano a un remo per Rudi Vignotto e Ivo Redolfi Tezzat, davanti rispettivamente a Igor Vignotto e Giampaolo D'Este. Sorprese, anche se relative, alle batterie di Malamocco. Visto che l'edizione 2013 della classica su gondole di Murano è stata vinta proprio da Rudi Vignotto, davanti a D'Este. Eliminatorie combattute, seguite da numerosi appassionati. Che hanno dato il verdetto sulla composizione del ruolo di domenica. Si rivedrà dunque la grande sfida tra i campioni della Storica. Anche se non ci saranno Andrea Bertoldini e Davide Prevedello, sqUlificati per somma di ammonizioni. D'Este contro i Vignotto, con Tezzat a far da quarto incomodo. Giampaolo, gondoliere del Carbon, vanta il record di vittorie a Murano, venti bandiere rosse in altrettanti anni di carriera nella voga veneta. «Valgono come quattro re del remo», aveva detto con una punta di polemica verso gli storici avversari, i Vignotto. Sfida da seguire, con la lotta all'ultimo remo e la classica sfida per entrare per prrimi nel canale di Murano. Prima regata che si farà senza il sindaco e la giunta. Regata classica, un tempo dominio del grande Sergio Tagliapietra «Ciaci», che consacra il campione più forte. negli ultimi anni il dominio di SuperD'Este è stato un po' scalfito da qualche vittoria di Igor, e nel 2013 dalla beffa di Rudi. Ma il favorito resta lui. Escluso per un soffio il veterano Franco Dei Rossi «Strigheta», ancora temibile a poppa della gondola all'età di 62 anni. Il ruolo delle gondole per la regata di Murano è completato dall'ottimo Giuliano Pagan (terzo tempo dopo i due Vignotto in batteria), dai fratelli Roberto e Renato Busetto, dal gondoliere Alessandro Secco e da Nicola Ballarin, giovane vincitore della regata di San Giovanni e Paolo e ammesso di diritto. Tra le donne, migliori tempi di Luisella Schiavon e Elisabetta Nordio. Con il ritorno della non più giovanissima Anna Campagnari, che ha battuto nella sua batteria la figlia Elena. Ci saranno anche Rossana Nardo, Erika Zane, Luigina Davanzo, Francesca Costantini, Cristina Montin e Magda Tagliapietra. Anche qui, campionessa da battere è la «regina del remo» Luisella Schiavon, vincitrice delle ultime cinque Regate Storiche con Giorgia Ragazzi.(a.v.)