Arco del Fondaco, scavi al via Ritornerà a villa Martinelli

PORTOGRUARO Sono stati avviati i lavori di scavo per il posizionamento dell'Arco del Fondaco presso l'area di Villa Martinelli. Dopo anni di dibattiti e consultazioni con gli enti preposti, l'arco "dei Todeschi" torna in centro città. Sarà montato su una struttura che ne consenta in qualsiasi momento l'eventuale spostamento. «Il posizionamento costerà circa 40 milaeuro, lo collocheremo a maggio», afferma il sindaco Antonio Bertoncello, «l'amministrazione ha seguito un percorso chiaro e trasparente non solo con il dibattito degli anni novanta che aveva coinvolto Commissioni Consiliari, Soprintendenza, cittadini interessati, ma anche recentemente quando abbiamo deciso di recuperare il monumento storico della città. La scelta ha seguito gli esiti del dibattito degli anni Novanta, dove l'opzione più condivisa fu quella di ricollocare l'arco, con una struttura rimovibile, negli spazi antistanti villa Martinelli». Diverse furono le ipotesi considerate: piazza Dogana, piazzetta Cesca ed anche la sua ricollocazione nel sito originario di via Fondaco ma tutte, per motivi diversi, erano risultate impraticabili. È possibile che il ritorno dell'arco in città avvenga nei giorni di terre dei Dogi in Festa. (r.p.)