A Capodanno festa "fuorilegge" all'Hotel Capo Est

SOTTOMARINA. Il precedente più recente che vede coinvolti un numero rilevante di minorenni in una festa "senza controllo", a Sottomarina, risale all'ultimo Capodanno e riguarda l'Hotel Capo Est. In quell'occasione un controllo di polizia rintracciò, all'interno dell'hotel, 74 minorenni che partecipavano a una sorta di "festa diffusa" nelle varie stanze, senza essere registrati. Nessun ubriaco accertato, ma spinelli abbandonati, sporcizia ovunque, bottiglie vuote: la polizia, intervenuta prima della fatidica mezzanotte, probabilmente, ha limitato i possibili eccessi di quella sera. Nell'occasione, poi, vennero riscontrate carenze nelle dotazioni antincendio dell'albergo che hanno portato alla sua chiusura coatta e solo a una recente riapertura dopo la messa a norma di luoghi e impianti. (d.deg.)