Reyer, due squadre U.17 al via

MESTRE.Saranno sei le formazioni maschili della Reyer che parteciperanno ai campionati giovanili, quattro d'Eccellenza e due regionali. Il club granata è riuscito a formare due squadre per il torneo under 17 d'Eccellenza: il gruppo 1994 guidato in panchina da Alberto Zanatta e Giovanni Paolin che giocherà come Reyer, il gruppo 1996, diretto da Alberto Buffo e Giacomo De Marchi, che scenderà in campo con il marchio Bears. La squadra d'élite sarà l'under 19 d'Eccellenza, affidata al riconfermato Zanatta, che avrà come assistente Alberto Buffo. La quarta formazione d'eccellenza sarà l'under 15, vicecampione d'Italia in carica, allenata da Davide Ballarin e Massimo Cavalli, che proverà a dare l'assalto nuovamente alle finali tricolori. A chiudere le due squadre più giovani: l'under 14 di Massimo Cavalli e Matteo Xalle, l'under 13 di Massimo Cavalli e Luca Bolpin. Sono circa un'ottantina i giocatori che formeranno queste sei squadre, ai quali si devono aggiungere gli iscritti al settore minibasket. Sabato, intanto, chiude al Cavallino la seconda edizione della preseason giovanile della Reyer, realizzata in collaborazione con Nozio, l'azienda specializzata in internet per il turismo e partner per il settore giovanile. Ieri è arrivato anche Dan Peterson, consulente del presidente Brugnaro, che ha tenuto una lezione tecnica e osservato lo svolgimento delle sedute a bordo campo. In ritiro ci sono atleti dai 4 ai 19 anni, una sorta di camp a numero chiuso che si sta svolgendo al Camping Village Cavallino «Baia Holliday». (m.c.)