Teatro, jazz, danza e musica classica due mesi di spettacoli a Chioggia

Dal teatro brillante al jazz, dalla danza alla musica classica. Il cartellone di «Che spettacolo in Provincia», proposto da Arteven dal 26 giugno al 29 agosto, porterà a Chioggia alcune chicche come il reading di Giancarlo Marinelli «Love Story» con Debora Caprioglio (3 luglio), Giulio Casale con il suo «The beat goes on» (17 luglio), Gualterio Bertelli in «Maramao perché sei morto» (24 luglio), tutti in scena nel suggestivo chiostro del museo civico. Ma anche una grande rassegna di danza con «La storia inaudita» con la regia e coreografie di Laura Pulin (1 luglio, Isola di San Domenico) e lo spettacolo di danza urbana del gruppo Chorea in «Donne (a)mare» con le coreografie di Francesca Serafini e Patrizia Aricò. La parentesi di intrattenimento musicale si apre oggi, alle 21.30 nell'antica chiesa di San Martino, con «Le fiabe del jazz» dedicate ai più piccoli. Tre i concerti jazz in cartellone: il 16 luglio in piazzetta Vigo «Brandon Lee quartet», il 25 luglio al chiostro del museo «Walter Beltrami Paroxysmal postural vertigo» e Aisha Ruggeru con Gianluca Carollo l'8 agosto in pezzi di Burt Bachrach. In parallelo in auditorium, dal 2 al 14 luglio, si terrà il festival «Musica in laguna d'arte 2010».
Ricco anche il programma dedicato ai più piccoli che si apre il 4 luglio al chiostro con «Un brutto... bruttissimo anatroccolo». Immancabili dall'1 al 5 agosto «Le baruffe in calle» di Pierluca Donin, arrivate alla XIV edizione sempre con il tutto esaurito. Info e prevendita biglietti su www.vivaticket.it o nella sede della Pro Loco in calle Cavallotti dalle 10 alle 12 nei feriali. (e.b.a.)