Passo falso del Sottomarina


SOTTOMARINA: 1- FERRARA: 3
(23-25, 26-24, 26-28, 22-25) CHIOGGIA SOTTOMARINA:Saracino, Vianello, Pizzolotto, Voltolina, Battaglion, Zanotto, Chiodin, Gibin, Sambo, Doria, Buratto, Veronese L.. All.: Zambonin.
FERRARA:Monetti, Tosi, De Angelis, Zambelli, Mulinelli, Morgatti, Gelli, Mustri, Smanio, Frignani, Bonora, Tartarini, Toni (lib.). All.: Tosi.
ARBITRI:Delvai (Trento) e Del Vesco (Belluno).
NOTE:durata set 25', 32', 28', 36'.

CHIOGGIA.Passo falso del Sottomarina Chioggia nel match interno contro il Ferrara. I padroni di casa sono apparsi meno incisivi della scorsa settimana e hanno mostrato ancora alcune lacune in contrattacco e difesa. La partita è stata nel complesso equilibrata e alla fine ha prevalso la squadra più aggressiva. Il primo set veniva giocato palla su palla e soltanto nel finale gli ospiti realizzavano un break che permetteva loro di portare a casa il primo punto. Il Sottomarina Chioggia partiva forte, nella seconda frazione, siglando il parziale di 9-4 al primo time-out. Pronta era però la risposta degli avversari che arrivavano al 16-15. Nel finale i ragazzi di Zambonin allungavano, conquistando il punto dell'1-1. Anche nel terzo set erano i padroni di casa a prendere il largo, fino all'8-3, ma dopo la risposta dei ferraresi, non sapevano chiudere. Senza storia il quarto set che vedeva la squadra di casa demoralizzata. (l.b.)