Stazioni e treni del people mover inaugurazione il 19 dicembre

In questi giorni, stanno prendendo forma le stazioni passeggeri del people mover, al Tronchetto e in Marittima: «I primi giorni di settembre ci saranno consegnati formalmente i due trenini», spiega il presidente di Asm, Giorgio Nardo, «e l'inaugurazione resta in calendario per il 19 dicembre». I due convogli di quattro vagoni l'uno, saranno in grado di trasportare fino ad un massimo di 200 persone, in 3 minuti, lungo i gli 857 metri di monorotaia che separano piazzale Roma dal Tronchetto, con sosta in Marittima, in corrispondenza del nuovo garage che l'Autorità Portuale sta realizzando.
Costo finale dell'opera - anche in questo caso, con importanti aumenti di costi per l'inattesa bonifica di alcune aree e lo slittamento nella consegna lavori - ben 20 milioni di euro, la metà dei quali di fondi statali, il restante coperto dall'azienda comunale con un mutuo.
Intanto, in queste settimane è giunta da Roma la notizia che il Consiglio di Stato ha definitivamente dichiarato legittimo il bando di gara per l'offerta economicamente più vantaggiosa con il quale Asm ha preferito il progetto di Doppelmayr-Sacaim-Sicop a quello di Leitner-Cidonio: i giudici hanno, infatti, respinto anche in appello il ricorso di questi ultimi.
Non si è invece ancora riunita la commissione comunale che dovrà stilare la graduatoria per gli 800 posti da assegnare ai residenti nel nuovo garage in Marittima - più un centinaio di posti all'autorimessa comunale - a fronte di 1200 domande pervenute alla scadenza del bando, il 5 giugno. (r.d.r.)