Abbracci e baci ad Al-Megrahi Gheddafi irrita Londra

LONDRA.Dopo le dichiarazioni, anche un abbraccio e un bacio. Il leader libico Muammar Gheddafi aveva già irritato la Gran Bretagna con le dichiarazioni riportate dall'agenzia Jana sulla liberazione di Abdelbaset Megrahi, l'unico condannato per l'attentato di Lockerbie del 1988. Ieri le immagini dell'incontro tra i due hanno gettato benzina sul fuoco: Gheddafi infatti ha ricevuto Megrahi abbracciandolo calorosamente e risponendo al suo bacio di saluto con un altro bacio. Londra non ha commentato ma, per bocca del ministro degli esteri David Miliband, aveva già definito «un insulto» l'accoglienza da eroe riservata a Megrahi al suo arrivo in Libia.
L'accoglienza di Gheddafi ad Al-Megrahi solleva reazioni anche in Italia. Il segretario dell'Udc Cesa sostiene che Berlusconi «dovrebbe riflettere sull'opportunità di annullare la sua prossima visita a Tripoli».