Il jackpot premia soprattutto i piccoli centri

ROMA.Con il Superenelotto finora sono stati nettamente più fortunati i piccoli comuni che le grandi città. Lo ricorda l'agenzia Agicos che rileva come degli 89 «6» vinti finora al Superenalotto, infatti, ben 50 (ovvero il 56%) siano finiti nei piccoli centri, mentre 39 (il 44) sono stati vinti nei capoluoghi di provincia. Al primo posto troviamo Roma con 11 «6». A una spanna però c'è Napoli con 10 vincite di prima categoria. Sul gradino più basso del podio sale la provincia di Bologna con 5 «6», mentre si fermano al quarto posto Bari e Milano, che hanno conseguito 4 vincite. Ottimo l'exploit di Sassari, soprattutto se si considera il non elevato numero di abitanti. Nella città sarda (poco più di 120mila abitanti) infatti sono infatti finite ben tre vincite di prima categoria, ovvero quante ne ha ospitate Torino.