Summer Festival da rifare

MIRANO.Ha chiuso i battenti il Summer Festival, che ha portato a Mirano, per 15 giorni, migliaia di persone, in linea coi numeri dello scorso anno. Traguardo per nulla scontato con la spietata concorrenza della movida in piazza. «Ma noi siamo riusciti a tenere i giovani a Mirano invece di lasciarli girare per le strade» - dice Paolo Favaretto dell'associazione Volare. Unica nota stonata i troppi eventi organizzati in concomitanza. E' stato lo stesso sindaco Roberto Cappelletto dal palco di Miss Italia a snocciolare i dati: 37 tra sagre, kermesse e feste in giro per il Comune. «Troppe - afferma Favaretto - o si sceglie di puntare su pochi eventi strategici o si crea concorrenza che non giova a nessuno». (f.d.g.)