San Donà. Grande ricorrenza domani per i testimoni di Geova

SAN DONA'.Grande ricorrenza per i testimoni di Geova di San Donà. Domani si svolgerà la più importante celebrazione, data in cui i fedeli di Geova ricordano la morte di Gesù Cristo. Si tratta della più importante celebrazione che trae origine dal comando che diede Gesù stesso agli apostoli durante l'ultima cena: «Continuate a fare questo in ricordo di me». Due delle tre congregazioni di San Donà di Piave si raduneranno nella Sala del Regno sita in via Auronzo, 47 dove verranno celebrate tre commemorazioni, una alle 19.15, la seconda alle 21. La terza si terrà presso l'aula magna della scuola media statale «E.Toti» sita in via Marconi, 3 a Musile di Piave. Come avviene in tutti gli incontri dei Testimoni, l'ingresso è libero, aperto a tutti e non vengono fanno collette. Si prevede una grande partecipazione all'evento, infatti lo scorso anno, hanno assistito alla cerimonia 420 persone tra fedeli di Geova e simpatizzanti. La celebrazione avrà inizio con un canto e una breve preghiera. Dopodichè un ministro di culto pronuncerà un discorso per chiarire le ragioni per cui Geova mandà suo Figlio sulla terra a morire per l'umanità.
(Marta Camerotto)