Celante in festa in onore di padre Foghin

VITO D’ASIO Autentica festa di paese, giovedì pomeriggio a Celante di Vito d’Asio. Dopodomani, il vescovo della diocesi di Concordia-Pordenone, monsignor Giuseppe Pellegrini, presiederà infatti una cerimonia in onore di padre Egidio Maria Foghin. La funzione sarà officiata alle 18, insieme

Senza Titolo

VITO D’ASIO L’omaggio a padre Egidio nGiovedì 31 luglio il Vescovo diocesano Mons. Giuseppe Pellegrini presiederà la Messa nella chiesa di Santa Rita a Celante di Vito d’Asio. L’occasione è data dalla decisione di dedicare l’attuale via Celante a Padre Egidio Maria Foghin. Un evento storic

Senza Titolo

VITO D’ASIO L’omaggio a padre Egidio nGiovedì 31 luglio il Vescovo diocesano Mons. Giuseppe Pellegrini presiederà la Messa nella chiesa di Santa Rita a Celante di Vito d’Asio. L’occasione è data dalla decisione di dedicare l’attuale via Celante a Padre Egidio Maria Foghin. Un evento storic

Clauzetto accoglie il nuovo parroco

CLAUZETTO «Sono onorato di essere da oggi parroco sia delle parrocchie delle comunità che compongo il territorio di Vito d’Asio, avendo lì le mie origini paterne, sia delle parrocchie di Clauzetto e Pradis, avendo qui le mie origini materne. In questo giorno storico, a motivo della scarsit

Senza Titolo

VITO D’ASIO Le poste dei piccoli paesi nMi sono recato, nei giorni scorsi, presso l’unico ufficio postale presente nel mio Comune di residenza, Vito d’Asio. Dovevo spedire un vaglia postale in un Paese europeo. Purtroppo non mi è stato possibile. Le Poste italiane hanno ora deciso che ques

Senza Titolo

VITO D’ASIO Le poste dei piccoli paesi nMi sono recato, nei giorni scorsi, presso l’unico ufficio postale presente nel mio Comune di residenza, Vito d’Asio. Dovevo spedire un vaglia postale in un Paese europeo. Purtroppo non mi è stato possibile. Le Poste italiane hanno ora deciso che ques

Senza Titolo

VITO D’ASIO Le poste dei piccoli paesi nMi sono recato, nei giorni scorsi, presso l’unico ufficio postale presente nel mio Comune di residenza, Vito d’Asio. Dovevo spedire un vaglia postale in un Paese europeo. Purtroppo non mi è stato possibile. Le Poste italiane hanno ora deciso che ques

Senza Titolo

LIBERAZIONE Qualche domanda sul 25 aprile nSulla via del ritorno a casa, dopo essere partito per partecipare ad una manifestazione commemorativa del 25 Aprile in Piazza Libertà e che mi ha lasciato piuttosto pensoso e mi ha indotto ad abbandonare il campo anzitempo tra l’ilare e il perples

Senza Titolo

LIBERAZIONE Qualche domanda sul 25 aprile nSulla via del ritorno a casa, dopo essere partito per partecipare ad una manifestazione commemorativa del 25 Aprile in Piazza Libertà e che mi ha lasciato piuttosto pensoso e mi ha indotto ad abbandonare il campo anzitempo tra l’ilare e il perples

Senza Titolo

AMBIENTE I pro e i contro degli impianti biogas nIn questi ultimi tempi abbiamo visto nelle nostre campagne crescere nuovi impianti, uno a Prodolone e l’altro in fregio alla statale per Pordenone, che si sono aggiunti a quelli funzionanti a Prodolone e Ponte Rosso. Sta di fatto che le pred

Senza Titolo

AMBIENTE I pro e i contro degli impianti biogas nIn questi ultimi tempi abbiamo visto nelle nostre campagne crescere nuovi impianti, uno a Prodolone e l’altro in fregio alla statale per Pordenone, che si sono aggiunti a quelli funzionanti a Prodolone e Ponte Rosso. Sta di fatto che le pred

Senza Titolo

AMBIENTE I pro e i contro degli impianti biogas nIn questi ultimi tempi abbiamo visto nelle nostre campagne crescere nuovi impianti, uno a Prodolone e l’altro in fregio alla statale per Pordenone, che si sono aggiunti a quelli funzionanti a Prodolone e Ponte Rosso. Sta di fatto che le pred

«Esclusa dal sito senza perché»

VITO D’ASIO «Gentilissima Eleonora, a nome delle parrocchie scriventi, ti comunico che il sito www.parrocchievaldarzino.it di cui sei proprietaria e gestisci con competenza e professionalità, da oggi in poi non viene più considerato come sito ufficiale delle parrocchie stesse. Grazie di ta

«Lo aspettiamo a braccia aperte»

«Gli israeliani stanno attaccando le barche dei pescatori, si sentono forti i colpi dei mitragliatori, proprio qui, nel braccio di mare di fronte a noi». Sono le ultime parole postate sul suo profilo Facebook da Ivan Marin, il giovane originario di Casiacco di Vito d’Asio, bloccato nella s