Gino Pieri, chirurgo e partigiano

di Mario Blasoni Primario chirurgo all’ospedale di Udine, deputato socialista alla Costituente (1946-’48), storico e narratore, il dottor Gino Pieri (Anagni 1881- Roma 1952) è un personaggio che merita di essere maggiormente conosciuto, soprattutto in questi tempi di rievocazioni storiche.

Rubano un milione donato agli anziani

di Luana de Francisco Lui era il consigliere d’amministrazione incaricato della gestione dei beni della Fondazione e sua moglie una dipendente dell’istituto di credito nel quale quel patrimonio era stato trasferito. Entrambi dipendenti di banca. Ed entrambi chiamati ora a rispondere, ciasc

Rubano un milione donato agli anziani

di Luana de Francisco Lui era il consigliere d’amministrazione incaricato della gestione dei beni della Fondazione e sua moglie una dipendente dell’istituto di credito nel quale quel patrimonio era stato trasferito. Entrambi dipendenti di banca. Ed entrambi chiamati ora a rispondere, ciasc

A Oltris il violoncellista Casadei

Prosegue il suo cammino musicale il festival “Carniarmonie” con un appuntamento tra i piú attesi. Infatti domani, alle 20.45, la suggestiva Chiesa della Santissima Trinità di Oltris di Ampezzo farà riecheggiare le note del giovane violoncellista Alberto Casadei che poporrà un particolare p

no titolo

BARCIS L’ennesima emergenza viabilità della Valcellina è terminata alle 22 di lunedì dopo una mezza giornata di autentico inferno. Alle 10.30, il torrente Varma si è infatti ingrossato senza preavviso a causa delle piogge torrenziali ed è tracimato sulla strada 251. I tecnici non hanno avu

Pordenone, le mani sul talentino Siku

PORDENONE Mentre Zauli e la sua squadra sono impegnati sul campo, il ds Pinzin e il suo braccio destro Mateos lavorano sul mercato. E vanno in pressione su Tom Siku: il Pordenone vuole a tutti i costi il giovane terzino dell’Udinese (classe ’95). Obiettivo. In attesa dell’ultima punta, è l

Senza Titolo

SANITÀ/1 Gemona, l’ospedale paga un calcolo politico nLa Giunta Regionale, con la Presidente Serracchiani e l’Assessore alla Salute, Telesca, nel Ddl della Riforma Sanitaria, ha gettato la maschera sul nero futuro dell’Ospedale San Michele di Gemona, con la sua chiusura di fatto e la venti