Nella Bassa una messa in memoria della contessa

Elisa Michellutterzo d'aquileia. La Bassa friulana, oggi, ricorderà la contessa Margherita Cassis Faraone con una messa di suffragio, che sarà celebrata alle 18, nella chiesa di San Biagio, a Terzo di Aquileia. Saranno in tanti a partecipare alla funzione religiosa. Da Vienna, arriveranno nella Bass

Quella chiamata in Friuli 24 ore prima dell'omicidio

Christian Seuudine. Una delle ultime chiamate che della contessa Margherita Cassis Faraone - uccisa giovedì nel castello di Bockfliess dal figliastro Anton Goess - è partita da Montereale Valcellina. A comporre il numero di cellulare della nobildonna, la contessa Maria Theresa Christalnigg Cigolotti

Nella Bassa una messa in memoria della contessa

Elisa Michellutterzo d'aquileia. La Bassa friulana, oggi, ricorderà la contessa Margherita Cassis Faraone con una messa di suffragio, che sarà celebrata alle 18, nella chiesa di San Biagio, a Terzo di Aquileia. Saranno in tanti a partecipare alla funzione religiosa. Da Vienna, arriveranno nella Bass

Nella Bassa una messa in memoria della contessa

Elisa Michellutterzo d'aquileia. La Bassa friulana, oggi, ricorderà la contessa Margherita Cassis Faraone con una messa di suffragio, che sarà celebrata alle 18, nella chiesa di San Biagio, a Terzo di Aquileia. Saranno in tanti a partecipare alla funzione religiosa. Da Vienna, arriveranno nella Bass

Quella chiamata in Friuli 24 ore prima dell'omicidio

Christian Seuudine. Una delle ultime chiamate che della contessa Margherita Cassis Faraone - uccisa giovedì nel castello di Bockfliess dal figliastro Anton Goess - è partita da Montereale Valcellina. A comporre il numero di cellulare della nobildonna, la contessa Maria Theresa Christalnigg Cigolotti

Quella chiamata in Friuli 24 ore prima dell'omicidio

Christian Seuudine. Una delle ultime chiamate che della contessa Margherita Cassis Faraone - uccisa giovedì nel castello di Bockfliess dal figliastro Anton Goess - è partita da Montereale Valcellina. A comporre il numero di cellulare della nobildonna, la contessa Maria Theresa Christalnigg Cigolotti

Fiori all'esterno della villa Domani messa in suffragio

Elisa Michellutterzo d'aquileia. Grande commozione, nei comuni della Bassa friulana, per l'improvvisa morte di Margherita Cassis Faraone, che molti avevano affettuosamente battezzato come la contessa del popolo. Amministratori, imprenditori, cittadini e associazioni piangono una donna di grande cult

Siria ed Egitto, poi Precenicco Il legame dei Cassis con il Friuli

il ritrattopaolo medeossiLa contessa Margherita Cassis Faraone era una dolce, colta e gentile signora che nel carattere e nell'atteggiamento richiamava la Mitteleuropa, quel mondo di ieri rintracciabile ancora a Trieste, città sfuggente per definizione, ma sempre e fino in fondo se stessa nel rievoc

Siria ed Egitto, poi Precenicco Il legame dei Cassis con il Friuli

il ritrattopaolo medeossiLa contessa Margherita Cassis Faraone era una dolce, colta e gentile signora che nel carattere e nell'atteggiamento richiamava la Mitteleuropa, quel mondo di ieri rintracciabile ancora a Trieste, città sfuggente per definizione, ma sempre e fino in fondo se stessa nel rievoc

Fiori all'esterno della villa Domani messa in suffragio

Elisa Michellutterzo d'aquileia. Grande commozione, nei comuni della Bassa friulana, per l'improvvisa morte di Margherita Cassis Faraone, che molti avevano affettuosamente battezzato come la contessa del popolo. Amministratori, imprenditori, cittadini e associazioni piangono una donna di grande cult

Fiori all'esterno della villa Domani messa in suffragio

Elisa Michellutterzo d'aquileia. Grande commozione, nei comuni della Bassa friulana, per l'improvvisa morte di Margherita Cassis Faraone, che molti avevano affettuosamente battezzato come la contessa del popolo. Amministratori, imprenditori, cittadini e associazioni piangono una donna di grande cult

Siria ed Egitto, poi Precenicco Il legame dei Cassis con il Friuli

il ritrattopaolo medeossiLa contessa Margherita Cassis Faraone era una dolce, colta e gentile signora che nel carattere e nell'atteggiamento richiamava la Mitteleuropa, quel mondo di ieri rintracciabile ancora a Trieste, città sfuggente per definizione, ma sempre e fino in fondo se stessa nel rievoc

Musica, mostre, arte Aquileia piange la sua benefattrice

Elisa MichellutTERZO d'aquileia. Sgomento in tutta la Bassa friulana per la ragica fine della contessa Margherita Cassis Faraone, 87 anni, nota e stimata in tutta la regione. La contessa si trovava in Austria, a Mistelbach, nel castello di Bockfliess, di proprietà del conte Ulrich von Goess, 92 anni

Musica, mostre, arte Aquileia piange la sua benefattrice

Elisa MichellutTERZO d'aquileia. Sgomento in tutta la Bassa friulana per la ragica fine della contessa Margherita Cassis Faraone, 87 anni, nota e stimata in tutta la regione. La contessa si trovava in Austria, a Mistelbach, nel castello di Bockfliess, di proprietà del conte Ulrich von Goess, 92 anni

Musica, mostre, arte Aquileia piange la sua benefattrice

Elisa MichellutTERZO d'aquileia. Sgomento in tutta la Bassa friulana per la ragica fine della contessa Margherita Cassis Faraone, 87 anni, nota e stimata in tutta la regione. La contessa si trovava in Austria, a Mistelbach, nel castello di Bockfliess, di proprietà del conte Ulrich von Goess, 92 anni

Famiglia sterminata in un castello: la contessa Cassis Faraone uccisa assieme al marito e al figliastro

article Il triplice omicidio a Mistelbach, in Austria, nell'antica dimora di Bockfliess, di proprietà del conte Ulrich von Goess con cui la nobile friulana, che viveva a Terzo di Aquileia, si era sposata in seconde nozze. La polizia ha arrestato Anton von Goess, il figlio maggiore del conte Ulrich: ha subito confessato, senza opporre resistenza

Elisa Michellut, Christian Seu e Marco Di Blas

Senza Titolo

Cassacco torna alla vittoria e si riprende la vetta nel girone udinese del campionato di Promozione. In attesa che i quattro recuperi delle gare rinviate forniscano un quadro chiaro della classifica, la capolista riprende la propria marcia battendo Laipacco per 101-86. Tengono il passo le inseguitri

Senza Titolo

Cassacco torna alla vittoria e si riprende la vetta nel girone udinese del campionato di Promozione. In attesa che i quattro recuperi delle gare rinviate forniscano un quadro chiaro della classifica, la capolista riprende la propria marcia battendo Laipacco per 101-86. Tengono il passo le inseguitri