Schianto mortale forse causato da un malore

Sono ancora in fase di accertamento le cause che hanno portato alla morte di Adriano Corrubolo (nella foto), il sessantanovenne di Corno di Rosazzo deceduto in seguito a un incidente, sabato in via Bolzano a San Giovanni al Natisone. Alla guida di una Chrysler decapottabile, con accanto la compagna

Va a un funerale, poi si schianta e muore

di Giorgio MainardiswSAN GIOVANNI AL NATISONECarambola mortale al ritorno dal funerale. Erano circa le 19 di ieri quando Adriano Corrubolo, classe 1948 di Corno di Rosazzo che si stava recando con la compagna Olga Macorig dai famigliari dopo aver partecipato alle esequie di una congiunta, per cause

Nuovo riconoscimento al Catas

di Giorgio MainardiswSAN GIOVANNI AL NATISONEAncora un riconoscimento internazionale per il Catas di San Giovanni al Natisone. Lo scorso mese l'istituto di ricerca, prove e collaudo del legno/arredo è stato ufficialmente ammesso nella lista dei Tpc-Third party certifier riconosciuti da Epa (Environm

Va a un funerale, poi si schianta e muore

di Giorgio MainardiswSAN GIOVANNI AL NATISONECarambola mortale al ritorno dal funerale. Erano circa le 19 di ieri quando Adriano Corrubolo, classe 1948 di Corno di Rosazzo che si stava recando con la compagna Olga Macorig dai famigliari dopo aver partecipato alle esequie di una congiunta, per cause

Martignacco al completo con De Nardi e Pozzoni

Beatrice Pozzoni e Giulia De Nardi sono gli ultimi due arrivi della Libertas Martignacco. Ora la squadra è completa e pronta ad affrontare, da grande protagonista, il prossimo campionato di B1 femminile. Beatrice Pozzoni, classe 1995 e 181 centimetri di altezza, è atleta di palla alta. Nella scorsa

Martignacco al completo con De Nardi e Pozzoni

Beatrice Pozzoni e Giulia De Nardi sono gli ultimi due arrivi della Libertas Martignacco. Ora la squadra è completa e pronta ad affrontare, da grande protagonista, il prossimo campionato di B1 femminile. Beatrice Pozzoni, classe 1995 e 181 centimetri di altezza, è atleta di palla alta. Nella scorsa

Biciclette e fotocamere rubate a Tavagnacco

Serie di furti nelle scorse ore in Friuli. Il bottino più ricco in un'abitazione a Tavagnacco, nella zona di via Percoto, dove i ladri hanno portato via attrezzi, dispositivi elettronici e contanti per un valore complessivo che supera - secondo una prima stima - i 10 mila euro. Il furto, secondo la