Sviluppo turistico, investimenti milionari

MANIAGOTra le risorse che la Regione ha messo a disposizione dei Comuni dell'Uti delle Valli e Dolomiti friulane, attraverso l'intesa per lo sviluppo siglata dal presidente dell'Unione e sindaco di Maniago Andrea Carli, spiccano quelle per la promozione turistica: ben un milione e mezzo di euro.Uno

Il sindaco: urgono incentivi per la telefonia

ERTO E CASSOCarenze telefoniche in montagna: il sindaco di Erto e Casso, Fernando Carrara, ha rivolto l'ennesimo appello alla politica affinché «le compagnie di telecomunicazione vengano obbligate a investire nelle zone periferiche». Carrara approfitta delle incombenti campagne elettorali per le pol

Parco, stop all'emergenza scabbia

di Giulia SacchiwCIMOLAISDopo dieci anni, l'emergenza rogna sarcoptica, detta anche scabbia canina, una delle più pericolose malattie della fauna alpina, può dirsi rientrata, nel parco delle Dolomiti friulane: l'ente, però, non abbassa la guardia. Ha messo in atto, infatti, indagini sanitarie sugli

Dieci per cento delle azioni per altri soci

Non c'è solo la gestione della sosta nel futuro di Gsm, la società controllata dal Comune di Pordenone. Tra gli altri servizi l'autostazione delle corriere e, dal primo gennaio, l'imposta sulla pubblicità. Tra i desiderata «riuscire a occuparci, oltre che della segnaletica - analizza Antonio Consort

Luce pubblica, arriva quella a led

VAJONTDodici cantieri in tre anni a Vajont, per un importo di quasi 2 milioni di euro. L'amministrazione guidata dal sindaco Lavinia Corona ha dato il via libera al piano triennale delle opere pubbliche.Nel 2018, l'intervento più consistente sarà quello da 324 mila euro per la sostituzione degli att

A Montereale si parla di nido familiare

Oggi, alle 16.30, nel centro Giacomello di Grizzo si svolgerà un convegno informativo sul nido familiare, organizzato dal Comune di Montereale con le amministrazioni di Andreis, Barcis, Erto e Casso, che vedrà partecipare esperti dell'associazione regionale La Gerla. Il nido familiare è un sistema e

Senza Titolo

TRAMONTI DI SOPRAVia libera da Bruxelles alla pitina come prodotto Igp (Indicazione geografica protetta). Il salume della montagna pordenonese ha superato l'ultimo e il più importante esame per potersi fregiare del logo comunitario, ossia quello della Commissione europea. È stata infatti pubblicata

Bara esposta al bar vegliata da Corona

di Fabiano FilippinwERTO E CASSOCamera ardente, rosario e brindisi all'interno del bar per trasformare un evento luttuoso in un autentico abbraccio da parte degli amici. Sabina Corona, storica esercente di Erto, ha voluto essere salutata così dalla propria comunità. Tanto che nella serata di mercole