Via al processo di ex vertici e consiglieri dell'Aussa Corno

Si è aperto ieri, davanti al tribunale collegiale di Udine, il processo sulla presunta "sprecopoli" che, nella tesi della Procura, sarebbe stata eretta attorno al Consorzio per lo sviluppo industriale della zona Aussa Corno, nella Bassa friulana. L'ipotesi di reato da cui gli allora vertici della Zi

Via al processo di ex vertici e consiglieri dell'Aussa Corno

Si è aperto ieri, davanti al tribunale collegiale di Udine, il processo sulla presunta "sprecopoli" che, nella tesi della Procura, sarebbe stata eretta attorno al Consorzio per lo sviluppo industriale della zona Aussa Corno, nella Bassa friulana. L'ipotesi di reato da cui gli allora vertici della Zi

Caso Etruria, Bankitalia in difesa

ROMALa Banca d'Italia non ha «chiesto né incoraggiato né tanto meno favorito la Popolare Vicenza ad acquisire Banca Etruria». Banca d'Italia si difende ancora dopo le polemiche sul presunto pressing esercitato per favorire la fusione di Etruria con Banca Popolare di Vicenza. Ad affermare che non si

Il Miotto riapre, nuova sala da 369 posti

di Guglielmo ZisawSPILIMBERGOUn nuovo foyer e un nuovo palcoscenico, nuovi arredi e nuovi camerini, 369 posti a sedere e caratteristiche architettoniche che ne fanno uno spazio polifunzionale pronto ad ospitare eventi culturali, sociali, ricreativi, convegni, conferenze, proiezioni cinematografiche.

L'addio a Pramollo favorisce Pontebba

di Maura Delle CasewUDINESarà un tavolo appositamente convocato a decidere dove e come reimpiegare i 48 milioni orfani del progetto Pramollo. Fallito il tentativo di trovare una mediazione con la società proponente il project financing, che ha risposto in modo insufficiente alle garanzie rivendicate

Caso Etruria, Bankitalia in difesa

ROMALa Banca d'Italia non ha «chiesto né incoraggiato né tanto meno favorito la Popolare Vicenza ad acquisire Banca Etruria». Banca d'Italia si difende ancora dopo le polemiche sul presunto pressing esercitato per favorire la fusione di Etruria con Banca Popolare di Vicenza. Ad affermare che non si

Caso Etruria, Bankitalia in difesa

ROMALa Banca d'Italia non ha «chiesto né incoraggiato né tanto meno favorito la Popolare Vicenza ad acquisire Banca Etruria». Banca d'Italia si difende ancora dopo le polemiche sul presunto pressing esercitato per favorire la fusione di Etruria con Banca Popolare di Vicenza. Ad affermare che non si

L'addio a Pramollo favorisce Pontebba

di Maura Delle CasewUDINESarà un tavolo appositamente convocato a decidere dove e come reimpiegare i 48 milioni orfani del progetto Pramollo. Fallito il tentativo di trovare una mediazione con la società proponente il project financing, che ha risposto in modo insufficiente alle garanzie rivendicate

L'addio a Pramollo favorisce Pontebba

di Maura Delle CasewUDINESarà un tavolo appositamente convocato a decidere dove e come reimpiegare i 48 milioni orfani del progetto Pramollo. Fallito il tentativo di trovare una mediazione con la società proponente il project financing, che ha risposto in modo insufficiente alle garanzie rivendicate

Campagna contro i botti di Capodanno

di Francesca ArticowSAN GIORGIO DI NOGARONasce nella Bassa friulana la campagna "anti botti" a favore degli amici animali. A sensibilizzare le persone è ancora una volta Michela "Misha" Cossetto responsabile dell'Associazione "Sentiero di Ares" con sede a San Giorgio di Nogaro e operativa a Carlino,

Campagna contro i botti di Capodanno

di Francesca ArticowSAN GIORGIO DI NOGARONasce nella Bassa friulana la campagna "anti botti" a favore degli amici animali. A sensibilizzare le persone è ancora una volta Michela "Misha" Cossetto responsabile dell'Associazione "Sentiero di Ares" con sede a San Giorgio di Nogaro e operativa a Carlino,

Artigiani, premio Lucchetta a Francescon

Si è svolta ieri all'hotel Al Posta a Casarsa l'assemblea provinciale della Confartigianato. In apertura il saluto del presidente Silvano Pascolo che nel suo discorso ha messo in evidenza la richiesta unanime che arriva dalle imprese: meno tasse e meno burocrazia. Premio Maurizio Lucchetta. Intitola

Senza Titolo

il pittoreLuigi Martinis e il quadro fuori postonEgregio direttore, nel 1986 il pittore savorgnanese Luigi Martinis donò alla chiesa parrocchiale di Savorgnano al Torre i quattordici quadri che compongono la via Crucis, avendo la simpatica idea di raffigurare all'interno alcuni compaesani nelle vest